predicatore: W.M. Branham; traduttore: Mariano GuagliardoIL DIO DI QUESTA EPOCA MALVAGIA

 

- Messaggio predicato dal profeta  William Marrion Branham.

- Data: 1 Agosto, 1965.

- Luogo: Tabernacolo Branham - Jeffersonville, IN. U.S.A.

- Tradotto dal pastore Mariano Guagliardo.

- Tradotto nell’anno 1990.

Clicca per la versione in PDF

 

  ...solo abbi fede

  Tutto è possibile, solo abbi fede.

 

1 Chiniamo i nostri capi. Caro Padre Celeste, siamo grati questa mattina che possiamo credere. Questo è stato reso possibile tramite il Sangue sparso del Tuo Figliuolo, Gesù, che ci ha fatti partecipi della Sua grazia; diventando figliuoli e figliuole di Dio, tramite la Sua ubbidienza alla morte della croce, ed essere giustificati tramite la fede in Lui e nella Sua risurrezione, ed ora lo Spirito Santo è sparso nei nostri cuori.

 

2 Noi siamo grati per questa opportunità di venire qui questa mattina e condividere i nostri pensieri, e la nostra adorazione, e l'espressione, tramite i cantici, testimonianze, lettura dei Salmi, lettura della Tua Parola, confidando solennemente sullo Spirito Santo affinché ci dia il Messaggio stabilito per quest'ora. Concedicelo, Signore. Che stando qui oggi noi possiamo trarne profitto. E quando noi lascieremo l'edificio, fa' che possiamo dire come quelli che ritornavano da Emmaus: “Non ardeva il cuor nostro in noi questa mattina mentr'Egli ci parlava?” Dio Eterno, concedici queste cose, nel Nome di Gesù Cristo. Amen.

 Potete sedervi.

 

3 Buon giorno amici di qui del Tabernacolo, ed ai nostri amici attraverso la nazione, ancora una volta questa mattina, collegati via telefono dalla costa Occidentale a quella Orientale, dal Nord al Sud.

 

4 Qui nell'Indiana è un bel giorno; un po' leggermente nuvoloso, fresco; molto bello. Il Tabernacolo è pieno sin fuori nel cortile e tutt'intorno alle pareti. Oggi noi siamo in grande aspettativa per la visita del Signore. E noi speriamo che, ovunque vi troviate, Dio vi abbia dato un buon giorno. E questo è un bel giorno, poiché il Signore ce l'ha dato. Non importa com'è il tempo, esso è un bel giorno. Noi siamo felici d'essere qui, per di più, felici che abbiamo l'opportunità d'esprimere al mondo la nostra fede in Gesù Cristo. E noi vogliamo prendere ogni opportunità possibile per dare la nostra espressione del Suo amore e per quello che Egli ha fatto per noi. Oggi noi siamo...

 

5 Pochi minuti fa, mi è stato dato da fare un'annuncio, e poi io ho qui alcune cose che mi piacerebbe dire. Ed una di queste; l'annuncio che mi è stato dato concerne una riunione di consiglio dell'altra sera. C'è stato un diacono della nostra chiesa, il nostro nobile fratello, il Fratello Collins, che ha preso residenza in Arizona. E mentre egli è via, essi, il consiglio, dato che egli se n'è andato, ha designato che il Fratello Charlie Cox ne prenda il suo posto. Il Fratello Charlie Cox è ufficialmente designato dai tesorieri...anzi dal consiglio diaconale di questa chiesa, affinché, nell'assenza del Fratello Collins, ne prenda l'ufficio.

 

6 E siccome forse alcuni di voi andranno a casa prima del servizio di guarigione di questa sera, io desidero dire una cosa; voglio di nuovo ringraziarvi tutti quanti per i piccoli e graziosi doni, o segni. Molto cibo ci è stato portato da quando siamo qui. E, da parte mia, di mia moglie e della mia famiglia, noi questo l'apprezziamo di certo. A volte ho perfino dimenticato di dire qualcosa a riguardo. Voi sapete, c'è tanto da fare! La mia mente è sempre in una tale agitazione! Potete immaginare quello che è della gente, non solo di qui da questa chiesa, ma in giro dappertutto il mondo. Vedete? Questo ti tiene come in una continua agitazione.

 

7 Qualcuno diceva riguardo alla dedicazione dei bambini ed ai servizi battesimali, e così via. Questo è molto buono. Mi piacerebbe poterlo fare io, ma è proprio così difficile che io...difficilmente io ne ho il tempo. Io devo tenere la mia mente dritta su questo, questo Messaggio. Voi sapete che la Bibbia dice degli apostoli, o...Gli apostoli piuttosto dicono nella Bibbia: “Andate, cercate tra di voi degli uomini di buona testimonianza, onesti, ripieni di Spirito Santo, e loro possono svolgere questi compiti”. Ed io dissi a Billy...

 Egli disse: “Papà, farai questa volta la dedicazione dei bambini?”

 Io dissi:“Oh!” Vedete? Se...Noi ne abbiamo molti di loro che aspettano per essere dedicati, e questo è giusto; io dovrei ritornare ed avere un giorno speciale per la dedicazione dei bambini. Così, a me piacerebbe farlo ora.

 

8 Ma noi, io, mia moglie e la nostra famiglia, vogliamo ringraziare di cuore ognuno di voi. La gente ci porta dei beni in scatola, burro fresco, angurie, meloni, oh! fragole. Loro ci portano proprio ogni cosa di cui si possa dire.

 

9 L'altro giorno, un prezioso fratello e sua sorella, ci portarono un grande e grosso tacchino. Io lo sto ancora mangiando. E così proprio...Oh! Ed io spero di poterlo finire tutto, prima di andare via. Così, se non riesco, ella lo porterà via con noi. E così noi siamo...Noi certamente apprezziamo queste cose. Io conosco molte delle persone. Alcune di loro non le conosco. Quando torniamo a casa noi troviamo i doni depositati sul portico. E così io di certo questo lo apprezzo.

 E molti io li conosco, io ne ho, io ne ho visti tanti, e ce ne sono molti che io non riesco a vedere. Io sono sicuro che ognuno comprende che io, se lo potessi, mi piacerebbe raggiungere tutti; ma io sono solo uno! Vedete? Per...Io non riesco a contattare ognuno! Io faccio ogni cosa come meglio posso.

 

10 Così, Dio sia con voi. Io sono sicuro che c'è Uno che sarà con voi; questo è Gesù Cristo, ed Egli può esserlo. Egli è l'unica Persona che è onnipresente. Ed Egli è anche onnipotente, così Egli può supplire ad ogni bisogno. Ed è anche onnisciente, e conosce i vostri bisogni, ciò di cui voi avete bisogno.

 

11 Vorrei elogiare ognuno che io non...Da quando sono qui, questa mattina, io ho cercato di raggiungerne proprio il più possibile, ed io contatterò ognuno che riesco. E se...Quello che manco, l'onnipotente Iddio supplirà ad ogni vostro bisogno secondo le Sue ricchezze in Gloria.

 [Il Fratello Branham sta in silenzio, poi parla al Fratello Neville—n.d.t.]

 

12 Io questo non riesco a leggerlo bene. Vorresti leggerlo tu?

 Semplicemente un'annuncio speciale di un certo tipo. Ed io penso che l'abbia scritto Billy Paul, così egli è come me; io non riesco a leggere neppure la mia stessa scrittura. E così io ho una stenografia del tutto mia. E se voi vedeste qui alcuni dei miei testi, scritti qui sopra, pensate che li capireste mai? [Il Fratello Branham mostra la sua scrittura alla congregazione, ed egli ride insieme a loro—n.d.t] Io ho come una stella, un ponte sbarrato, e così via, proprio tutto...

 [Il Fratello Neville legge l'annuncio—n.d.t.]

 Il Fratello Adair, Adair dell'Arkansas, vuol vedere immediatamente il Rev. Pearry Green, in fondo alla chiesa. Benissimo.

 

13 Ora, un'altra cosa che io vorrei...che mi piacerebbe qui annunciare è che; questo ora per il servizio di guarigione di questa sera. Questa sera noi pregheremo per gli ammalati, e così io ho fiducia che voi sarete qui.

 

14 E noi mandiamo i saluti nel Nome del Signore Gesù a tutte le persone che sono fuori attraverso tutta la nazione, e che Dio questa mattina vi benedica. Alcuni di voi sono vicini a mezzogiorno. Su, a New York, è circa mezzogiorno. E verso l'Arizona, nella costa occidentale, sono solo circa le sette. Così c'è...E qui noi siamo proprio in mezzo. Così, Dio vi benedica, mentre ascoltate. Ora, questo può essere...

 Io l'ho preso a cuore, per il fatto che siamo qui...

 

15 E non ci è stato concesso d'avere l'auditorium, ed alla fine loro ci dettero una specie di permesso: noi potevamo avere un servizio, ma non dovevamo pregare per alcun'ammalato. Io non...Questo è il mio ministerio. Io devo fare quello che lo Spirito Santo mi dice di fare. Così io lo rifiutai, perché io voglio essere nella libertà di fare qualunque cosa lo Spirito Santo dice di fare. Vedete? Così io pensai che noi comunque possiamo proprio soffrire ancora un giorno nel Tabernacolo. E questa mattina è fresco. Il Signore ha proprio fatto un bel giorno qui per noi, così noi siamo grati.

 

16 Facendo questo ora, io sono venuto qui con il proposito d'insegnare le ultime Piaghe, le ultime Sette Piaghe, e le ultime Sette Trombe, e gli ultimi Sette Tuoni del Libro dell'Apocalisse, legarli insieme in quest'ora in cui noi stiamo vivendo per seguire l'apertura dei Sette Suggelli, le Sette Epoche della Chiesa. Così noi non abbiamo posto per farlo. Così io spero che presto, non appena posso, noi avremo...se possiamo avere un posto sufficiente per questo, sia qui o a Louisville, New Albany, oppure mettendo su una tenda, così che noi proprio possiamo stare fino a quando il Signore ci guida a farlo.

 

17 Ma adesso qui, io prendo questa opportunità per esprimere alla gente il mio credo e la fede in Dio, e poi portarvi nell'ora in cui stiamo vivendo. Facendo questo, non è appoggiarsi su di una certa persona, credi, o qualsiasi cosa possa essere; esso è proprio nel come io vedo la Parola di Dio. E l'ultima Domenica noi avemmo una bellissima effusione dello Spirito sulla Parola. Essa fu molto lunga, ed a me dispiace stare così a lungo; ma ciononostante, noi non sappiamo qual'è il tempo in cui c'incontreremo per l'ultima volta. E noi dobbiamo, mentre...vogliamo essere. Io voglio piuttosto essere come Paolo disse un tempo: “Io non mi sono tratto indietro dall'annunziarvi tutto il Consiglio di Dio”. Gesù disse che Egli non nascose niente ai Suoi discepoli.

 E come io, così occupato nel cercare di stare sotto l'unzione dello Spirito Santo per trovare cosa il...l'ora, qual'è il Messaggio dell'ora, che a volte manco di uscire e fare i miei doveri quale servitore di Cristo, quale ministro. Ma io ho diversi uomini che cercano d'aiutarmi a fare questo, ai quali io sono grato; a tutti i miei fratelli ministri.

 

18 Ora, io non intendo cercare di trattenere la gente. Se voi, fuori nella nazione ovunque il Messaggio sta andando, poteste vedere questa mattina intorno a questa chiesa, nei corridoi, nella stanza per i bambini, fuori, con le radio accese, nei pullman, roulotte, automobili, e così via; voi vedreste qual'è il problema! E poi in ogni servizio, molti, molti guidano fin qui e chiamano, e così via, che loro non riescono a venire qui dentro. E noi abbiamo bisogno di più spazio, in modo che la gente possa sedersi e stare comoda.

 E poi portare giù un Messaggio che io penso sia di così vitale importanza, ed io sento che noi dobbiamo far sì che ognuno stia comodo e seduto così che noi possiamo ascoltare, con carte, le nostre penne, note, Bibbia, e così via, per prendere giù le note. Così in questo modo io pensai che sarei ritornato sul tempo che abbiamo, che stiamo vivendo, e cercare di portare alcune di queste cose che voi incontrerete. E voi ne avrete bisogno.

 

19 Se io vengo oggi qui, o in qualunque altro giorno, o qualunque altro ministro che cerca di portare un messaggio alla gente, ad un popolo morente come siamo noi, ed il tempo è così breve, come io lo credo per questo giorno; io sarei un'ipocrita se cercassi di portarvi qualcosa che io sappia che vi farebbe piacere pur essendo contro la Parola di Dio, o qualcosa per attirare la folla, oppure qualcosa del genere. Io non sarei...io non sarei cosa io sono qui per essere, un ministro di Cristo. Io voglio portare qualcosa che penso sia per voi di vitale utilità, non semplicemente per essere visto, ma pensare invece che è qualcosa che, se io oggi muoia, domani essa rimanga ancorata nel vostro cuore per andare avanti e servire Dio.

 

20 Ora io voglio dire che c'è qualcosa che proprio si sta preparando per avvenire. Io lo so. Molti di voi qui ricordate quando il fratello Junior Jackson venne a me con un suo sogno, poco prima che andassi verso l'Arizona. Una strana cosa! Quanti si ricordano ciò? [La congregazione dice: “Amen”!—n.d.t.] Ed il Signore ci diede l'interpretazione, e ciò si adempì alla lettera. Ora, egli ha proprio avuto un altro sogno, qualcosa.

 

21 E la cosa strana è che, l'altro giorno era qui un'uomo dell'Oregon. A stento mi conosce, ed era...sognò circa lo stesso sogno che sognò Junior Jackson, e venne a dirmelo. Io non so l'interpretazione; io sto aspettando il Signore. Ma io so che ciò sarà qualcosa da Dio. Ricordatevi semplicemente questo. Esso è il COSÌ DICE IL SIGNORE. Esso è qualcosa che proviene da Dio. Io non so cosa esso sia. Esso è veramente impressionante, molto impressionante! Francamente, secondo i sogni di ambedue gli uomini...Uno di loro io l'ho...forse egli è un Battista, Presbiteriano. Egli forse è seduto qui questa mattina. Non lo so. Egli era qui l'altro giorno. Io non conosco quell'uomo.

 

22 Ma egli raccontò il sogno con le lacrime agli occhi. Ed esso lo scosse. Per raccontarlo, egli venne qui dal lontano Oregon. Allo stesso modo questa mattina venne il fratello Jackson. Un uomo senza conoscere l'altro; l'uno mille e seicento chilometri dall'altro, ed entrambi sognano proprio esattamente la stessa cosa. Così lo Spirito Santo mi sta nascondendo l'interpretazione. Io non so cosa dire a quell'uomo. Ma io so che Dio ha stabilito di fare qualcosa, ed essa sarà gloriosa ai nostri occhi.

 

23 Ora, per il Messaggio di questa mattina, io voglio leggere dal Libro dei Galati. Io non predico o semplicemente...Questa è una lezione di scuola Domenicale. Ed ora, voi uomini e donne che state lungo le pareti, se qualcuno vuole fare scambio e lasciarvi sedere per un po' od altro, questo non mi disturba; soltanto, siate riverenti. E se le madri hanno i loro piccini che piangono od altro, che qualcuno esca dalla stanza dei bambini, così che esse possano avere spazio per i piccini.

 

24 Ed ora, prendete la vostra penna, Bibbia, e pronti per prendere nota di qualche Scrittura che noi leggeremo. Io non voglio che vi sentiate obbligati. Io voglio che vi sentiate...io voglio che vi sentiate in libertà di sedervi e studiare. E forse voi non sarete d'accordo, il che va bene. Ma io questa mattina sto solo dicendo questo per tutta la nazione, così che la gente, che ha creduto al Messaggio che il Signore Gesù mi ha dato per quest'ora, possa sapere cosa sta avendo luogo e trovare questo nella Scrittura.

 

25 L'ultima domenica parlammo su: Gli Unti Nell'Ultimo Giorno. E se voi, chiunque di voi ascoltatori di nastri; assicuratevi d'avere quel nastro. Non che vogliamo vendere nastri; non è questo lo scopo. Lo scopo è di diffondere il Messaggio. Vedete? Vedete? Se voi avete un registratore, radunate insieme un gruppo di persone, mettetelo in funzione ed ascoltatelo attentamente.“Gli Unti”.

 

26 Voi sentite gente che si alza e dice: “Oh, la Bibbia disse, `Negli ultimi giorni sorgeranno falsi profeti e faranno questi segni'!” Questa è esattamente la Scrittura. E poi, dove si applica questo? Essa deve essere applicata correttamente.

 Questa sera, se piace al Signore, io vorrei parlare su: Dio Rivelato Nella Sua Stessa Parola; come l'occhio che non può essere applicato dove deve essere l'orecchio. Vedete? Proprio come scrivendo l'intera Bibbia, e, in tutta la Bibbia, è figurato Gesù Cristo. Così, se piace al Signore, questa sera io voglio parlare su questo. Ed ora, se no, in qualche altra occasione.

 

27 Ora, io desidero leggere alcune Scritture dal Libro dei Galati e dal Libro di Seconda Corinzi 4:1 a 6, poi Galati 1:1 a 4. Ora, in Galati 1:1 a 4, “Paolo, apostolo”, osservate subito la puntualizzazione. Apostolo significa “uno inviato”, o “un missionario”.

 Paolo, apostolo (non dagli uomini né per mezzo d'alcun uomo, ma...Gesù Cristo e di Dio Padre che l'ha risuscitato dai morti;)

 E tutti i fratelli che sono meco, alle chiese della Galazia:

 Grazia a voi e pace da Dio Padre e dal Signor nostro Gesù Cristo, che ha dato se stesso per i nostri peccati affin di strapparci al presente secolo malvagio, secondo la volontà del nostro Dio...e Padre:

 Al quale sia la gloria ne' secoli dei secoli. Amen.

 

28 Ora, nel Libro della Seconda Corinzi al capitolo 4, e leggeremo dal primo al sesto versetto.

 Perciò, avendo questo ministerio in virtù della misericordia che ci è stata fatta, noi non veniamo meno nell'animo;

 Ma abbiam rinunziato alle cose nascoste e vergognose, non procedendo con astuzia né falsificando la parola di Dio, ma mediante la manifestazione della verità raccomandando noi stessi alla coscienza di ogni uomo nel cospetto di Dio.

 E se il nostro vangelo è ancora velato, è velato per quelli che sono sulla via della perdizione:

 Se questo non porta nella predestinazione, non so cos'altro possa farlo.

 Per gl'increduli, dei quali il dio di questo secolo ha accecato le menti, affinché la luce dell'evangelo della gloria di Cristo che è l'immagine di Dio, non risplenda loro.

 La stessa che era nel giardino dell'Eden: “Li mise fuori affinché non toccassero quell'Albero”.

 Poiché noi non predichiamo noi stessi, ma Cristo Gesù qual Signore;...noi ci dichiariamo vostri servitori per amor di Gesù.

 Perché l'Iddio che disse: Splenda la luce fra le tenebre, è quel che risplendé ne' nostri cuori affinché noi facessimo brillare la luce della conoscenza della gloria di Dio che rifulge nel volto di Gesù Cristo.

 

29 Amen! Così si legge nella Parola! Ora, questa mattina il mio testo è: Il Dio Di Questa Epoca Malvagia. Come abbiamo letto nella Scrittura, “il dio di questo mondo, questa epoca malvagia”. Ora, questo Messaggio fa risaltare i demoni di questa epoca malvagia, e questo s'inserisce nella profezia per questa epoca malvagia.

 Ed è il mio credo che ogni...che la Bibbia ha ogni risposta per ogni epoca, già scritta nella Bibbia, per il credente di quella epoca. Io credo che ogni cosa di cui abbiamo bisogno è scritta proprio Qui, ha solo bisogno di essere interpretata dallo Spirito Santo. Io non credo che un qualsiasi uomo sulla terra abbia il diritto di mettere la sua propria interpretazione alla Parola. Dio non ha bisogno di alcuno per interpretare la Sua Parola. Egli è il Suo Stesso interprete. Egli disse che Egli l'avrebbe fatto, ed Egli lo fa.

 

30 Come ho detto molte volte. Egli disse: “Una vergine concepirà”. Egli pronunziò questo attraverso le labbra di un profeta, ed ella lo fece. Nessuno ha da interpretare questo. Nel principio Egli disse: “Sia la luce!” e così fu. Nessuno ha da interpretare Questo. Egli disse che: “Negli ultimi giorni Egli avrebbe sparso il Suo Spirito sopra ogni carne”, ed Egli l'ha fatto. Non c'è bisogno che alcuno Lo interpreti. Egli disse che: “Negli ultimi giorni queste cose”, che noi vediamo avvenire ora, “sarebbero state qui”. Questo non ha bisogno d'alcuna interpretazione. È già interpretato. Vedete?

 

31 Ora, notate ora attentamente mentre noi studiamo la Parola. Il Dio Di Questa Epoca Malvagia, in cui noi viviamo. Questo può sembrare strano, una cosa veramente strana in questa epoca di grazia, quando “Dio sta prendendo un popolo a motivo del Suo Nome”, cioé, la Sua Sposa, in questa epoca malvagia che dovrebbe essere chiamata, l'epoca del male. La medesima epoca in cui “Dio sta chiamando un popolo a motivo del Suo Nome”, fuori, per grazia, e la chiama un'epoca malvagia. Ora, questo lo proveremo tramite la Bibbia, che questa è l'epoca di cui Egli stava parlando. È cosa molto strana pensare a ciò; che da un'epoca malvagia come questa, Dio stia dunque chiamando la Sua Sposa.

 

32 Avete notato, Egli disse “un popolo”, non “una chiesa”. Perché? Ciononostante, Essa è chiamata la Chiesa, ma Egli avrebbe chiamato “un popolo”. Ora, una chiesa è un raggruppamento di molte persone di tutti i diversi tipi, ma Dio ne sta chiamando Uno qui. Egli non dice: “Io chiamerò il Metodista, Battista, Pentecostale”. Egli disse che chiamerà un popolo. Per che cosa? Il Suo Nome! Vedete, un popolo; uno dai Metodisti, uno dai Battisti, uno dai Luterani, uno dai Cattolici. Vedete?

 Ma Egli non chiama un gruppo di chiesa, ma “un popolo per il Suo Nome”, che riceve il Suo Nome, fidanzato nel Suo Nome, e va al matrimonio per essere sposato a Lui, per divenire parte di Lui, tramite la predestinazione. Proprio come un'uomo che nella vita sceglie una giusta moglie, la quale fu ordinata per essere parte del suo corpo. Allo stesso modo, la Sposa di Cristo sarà, ed è già ora, da tempo, ordinata da Dio per essere parte di quel Corpo. Vedete? Oh, le Scritture sono così ricche, piene di miele!

 

33 Notate, non quello che qualcuno ha detto, che qualcuno ha chiamato; ma quello che Dio scelse prima della fondazione del mondo, e sta chiamando questa gente negli ultimi giorni; non un'organizzazione. “Un popolo per il Suo Nome”. Ed Egli fa questo in questa epoca malvagia, proprio in quest'epoca ingannatrice.

 

34 L'ultima settimana, in Matteo 24, essa fu l'epoca più seduttrice di tutte le epoche. Di tutte le epoche ingannatrici dal giardino dell'Eden fin qui, non c'è mai stata un'epoca ingannatrice come questa epoca. “Sorgeranno falsi profeti e mostreranno segni e prodigi, per sedurre, se possibile, gli stessi Eletti”. Vedete? Ora, ad una chiesa proprio fredda, formale, rigida, e così via, fatta dalla teologia umana, a questa non daranno; a questa l'Eletto non porrà mai attenzione. Però è lì, quasi come una cosa vera. Solo lasciar fuori una Parola, è tutto quello che tu hai da fare. La promessa per l'epoca; un tempo molto grande! Cristiani di ogni luogo, prestate attenzione all'ora in cui stiamo vivendo! Notatevelo, e leggete, ed ascoltate attentamente.

 

35 Perché Dio chiamerà un popolo per il Suo Nome, fuori da questa epoca malvagia? La ragione è: per provare Lei, la Sua Sposa. Questo è per...Quando Ella sarà stata manifestata, stata provata, è provata, provata da Satana. Come fu al principio, così sarà alla fine.

 

36 Come un seme che inizia nella terra, e poi la vita d'esso passa attraverso lo stelo, ma esso finisce con l'essere lo stesso seme che era quando andò nella terra.

 E nello stesso modo in cui il seme dell'inganno cadde sulla terra dell'Eden, allo stesso modo esso finirà negli ultimi giorni.

 Proprio come era il Vangelo quando a Nicea, Roma, cadde in una denominazione, esso terminerà in una super organizzazione.

 Proprio come il Seme della Chiesa cadde lì, con i segni, prodigi ed il Cristo vivente in mezzo a loro, così finirà negli ultimi giorni sotto il ministerio di Malachia 4, ristorando di nuovo la Fede originale che una volta fu data.

 

37 Noi scopriamo ora, che questa epoca malvagia è per provare, a Satana, che Ella non è come Eva, e che Ella non è quel tipo di donna. Ed Ella, la Sposa, sarà provata con la Sua Parola, come lo fu provata tramite la Parola la sposa di Adamo. E la sposa di Adamo credette ogni virgola della Parola, tutta, eccetto che venne confusa su di una promessa, cioé: “Che Egli è lo stesso, ieri, oggi, e per sempre”, anche oggi; ma a faccia a faccia, sotto la tentazione del nemico, ella fallì in una promessa. Ed ora, naturalmente, il popolo che è chiamato per il Suo Nome, è la Sua Sposa. Ella dovrà venire di nuovo in contatto tramite la stessa cosa; non solo tramite verità denominazionale o qualcos'altro, ma di ogni Parola!

 

38 Poiché, all'inizio della Bibbia, all'uomo fu data la Parola di Dio, tramite la quale potesse vivere. Una Parola interpretata male da un'uomo chiamato Satana, nella persona di un'animale chiamato serpente. In questa persona, Satana, poté parlare ad Eva, ed interpretarle male la Parola, e così si perse. Vedete. Deve essere ogni Parola.

 

39 Nel bel mezzo della Bibbia, venne Gesù e, quando Egli fu tentato da Satana, disse: “L'uomo non vive di solo pane, ma di ogni Parola”.

 Ora, Dio sta qui dicendo a noi che negli ultimi tempi: “il dio di questo mondo si leverà negli ultimi giorni”.

 “E chiunque aggiungerà ad Essa una Parola o toglierà da Essa una Parola, gli sarà tolta la sua parte dal Libro della Vita”.

 Sia Dio misericordioso con noi! E non camminiamo coi colletti rigidi, coi petti in avanti, la testa alta, come se sapessimo tutto, perché anche noi un tempo eravamo nella disubbidienza. Ma veniamo umilmente verso Dio, al Trono di grazia, con un sentimento di grazia e di misericordia.

 

40 Ora, è strano che, dopo circa millenovecento anni di predicazione del Vangelo, ella ora, cioé il sistema del mondo, è più malvagia che nei giorni quando quello, quando Egli era qui. Il sistema del mondo è più malvagio. Il mondo è in rotta verso un grande culmine. Questo voi lo sapete. Il Signore sta adempiendo la Sua Parola sotto ogni aspetto.

 

41 Ieri, stando...Spero che quel piccolo individuo non si...Egli non lo sarà. Io ero andato giù da qualche parte con mia moglie e la signora Wood, il fratello Roy Robertson, il fratello Wood, e noi ci fermammo su qui in questo Centro Acquisti Youngstown, per prendere un pacco della sorella Wood. E mentre noi stavamo là, un giovanotto, a me estraneo, venne su e si presentò da sé stesso. Venne su un altro giovane e disse che erano, o dell'Alabama, Georgia; credo della Georgia, perché io gli chiesi se loro conoscevano il nostro fratello Welch Evans. E noi parlammo per alcuni minuti. E quando io stavo per andarmene, questo giovanotto mi guardò. Mentre l'altro giovane ed il suo piccolo ragazzo andavano via, questo giovanotto mi guardò. Egli disse: “Voglio dire solo una cosa”.

 Io dissi: “Sei tu un credente? Sei tu un cristiano?”

 Rispose: “Nossignore!” Egli disse: “Io ho...”

 

42 Io forse non cito esattamente la parola che egli disse, ma egli doveva essere stato un pochino scettico. Io gli chiesi riguardo le cose dell'Angelo del Signore e l'apparizione. Ed egli disse d'aver udito a riguardo, ma egli non era mai stato prima in chiesa, in questa chiesa. Io dissi: “Ci credi tu a Questo?”

 Disse: “Sissignore!” Disse lui: “Io sono stato attento a qualcosa”. Disse: “La gente mi ha detto riguardo a queste predizioni ed altro, ed io ho sentito su di un nastro che lei ha predetto come la California si schianterà via in quel modo”. E disse: “Quando io vidi ciò sul giornale, allora io lo credetti”. Egli disse: “Io verrò oggi o domani”, cioé oggi, “per la mia prima volta”.

 Io dissi: “Il Signore ti benedica, figliuolo”, e cominciai a dargli la mano.

 Egli disse: “Ma io voglio dirle qualcosa, signore”. Egli disse: “Io sono così perduto come più non potrei”. Egli disse: “Io sono come una moneta in un cumulo di sabbia; perduto!”

 

43 Io dissi: “Ma tu non hai da stare in quel modo. C'è Qualcuno che è ora presente e che può trovarti nel momento che tu sei pronto per essere trovato”.

 Egli disse: “Io sono pronto”.

 Io dissi: “Vorresti chinare il tuo capo?”

 Egli disse: “Io non mi vergogno”.

 Non solo questo, ma egli si mise giù sulle sue ginocchia, lì nel parcheggio, davanti a tutta la gente. La gente della strada lo osservava. Lì noi pregammo insieme a lui, finch'egli dette il suo cuore a Dio. Egli venne come un peccatore; ritornò quale figliuolo di Dio. Egli salì nella macchina morto; e ritornò indietro vivente.

 

44 Io dissi: “Domani la vasca sarà aperta”.

 

C'è una fonte ripiena di Sangue,

Sgorgante dalle vene dell'Emmanuele,

Sotto quel flusso i peccatori s'immergono,

Perdendo tutte le loro macchie e colpe;

 Io dissi: “Alzati, e sii battezzato nel Nome di Gesù Cristo, invocando il Nome del Signore. E Dio ti riempirà con lo Spirito Santo, dandoti queste grandi cose, e facendo sì che tu Lo veda”.

 

45 Che cos'è? Il mondo è in rotta verso un culmine. Perché? Lo spirito sfrenato, decadenza morale, religione scientifica, l'ha guidato “nella gabbia di ogni uccello immondo”, come dice la Bibbia. Leggiamolo, Apocalisse 18. Proprio nel mentre noi stiamo iniziando questo punto, prendiamo Apocalisse 18:1 a 5. Io penso d'aver annotato questo esattamente.

 E dopo queste cose vidi un altro angelo che scendeva dal cielo, il quale aveva gran potestà; e la terra fu illuminata dalla sua gloria.

 Ed egli gridò con voce potente, (voi ora, gente che avete avuto i sogni)...dicendo: Caduta, caduta è Babilonia la grande, ed è divenuta albergo di demoni e ricetto d'ogni spirito immondo,... un ricetto d'ogni uccello immondo e abominevole.

 Poiché tutte le nazioni han bevuto del vino dell'ira della sua (chiesa) fornicazione, ed i re della terra han fornicato con lei, e i mercanti della terra si sono arricchiti con la sua lussuria.

 Poi udii un'altra voce dal cielo che diceva: Uscite da essa, o popolo mio, affinché non siate partecipi de' suoi peccati, ...e non abbiate parte alle sue piaghe.

 Poiché i suoi peccati si sono accumulati fino al cielo e Dio si è ricordato delle iniquità di lei.

 

46 Che avvertimento! Questo butta la chiesa esattamente in Apocalisse 3:14, all'epoca di Laodicea, sfrenata; realmente religiosa, ma sfrenata. “Tu, giacché tu dici, `noi siamo ricchi, non abbisogniamo di nulla', e tu non sai che sei nuda, miserabile, cieca, e non lo sai!” Perfettamente con la Scrittura di quest'epoca, non per la Scrittura dell'epoca di Daniele, non per coloro nel nome del...l'epoca di Noè; ma in quest'ultima epoca malvagia.

 

47 Notate qui: “Tu sei nuda”. Lasciate che questo penetri veramente in profondità. Io so che potrei avere molto dissenso su questo pensiero, ma siamo arrivati al punto che un Cristiano a stento può andar fuori della sua casa, senza esser portato nella presenza di quest'epoca malvagia, per via delle donne insufficientemente vestite.

 

48 Donne, io sto per dire questo, ed io voglio che voi mi ascoltiate. E, uomini e donne, forse voi siete in disaccordo con questo, ma io mi sento guidato a dirlo. Lo sapevate che, ogni donna che sveste se stessa in quel modo, non è a posto di mente? Lo sapevate che, ella è, sia che lo creda o meno, o che non lo pensi, ella è una prostituta? Benché la donna stesse davanti a Dio con la sua mano e giurasse che lei non è mai stata toccata da nessun altro uomo all'infuori che suo marito, e questa può essere l'onesta verità, ciononostante ella è una prostituta. Gesù disse: “Chiunque guarda una donna per appetirla ha già commesso adulterio con lei”. E la donna può essere...

 

49 Vedete, la Bibbia dice che ella è “nuda”, e “non lo sa”. Lo spirito che la unge per fare tali cose è un demone, spirito di prostituzione. Nel suo aspetto esteriore, il suo corpo fisico, la sua carne, ella potrebbe essere pura. Ella potrebbe non aver commesso alcun adulterio, e poter giurare a Dio ed essere vero, che lei non ha mai...ma il suo spirito è uno spirito di prostituta. Lei è stata così accecata dal dio di questo mondo di moda; lei si veste sexy e va là fuori!

 

50 L'altro giorno, il Fratello Woods ed io, stavamo mettendo la nostra barca nel fiume. Io stavo uscendo da casa per alcuni minuti, per andare su al fiume. Ed ovunque tu vai, ci sono donne con questi piccoli grappoli di...chiamati kinis (bikini) o qualcosa intorno a loro. Questa è una disgrazia. Una donna non può essere a posto di mente e mettersi su una cosa simile a quella. Lei è posseduta da uno spirito di prostituta. Ora, signora, veditela con Dio, giacché tu un giorno scoprirai che questa è la Verità.

 

51 Come puoi tu, una signora, sapendo quanto è sacro il tuo corpo, esporlo là fuori a questi avidi peccatori, diavoli che oggigiorno camminano per le strade? Se i figli di Dio fossero ancora tutti figli di Dio, e se tuo marito fosse un figlio di Dio, egli t'avrebbe fatto mettere i vestiti addosso o t'avrebbe lasciata. Se un ragazzo fosse un figlio di Dio, egli non sposerebbe mai una tale cosa. Vedete?

 Voi direte: “Tu stai facendo...” No.

 Io vi sto dicendo la Verità. Ed un giorno voi Lo incontrerete. “Nuda, adultera; e non lo sai”.

 

52 “Oh! io giuro di non aver mai rotto i voti con mio marito”. Se l'hai fatto, tuo marito ti giudicherà per questo. Ma Dio ti giudicherà per via del tipo di spirito che hai in te; non ti giudicherà tramite il tuo corpo, ma secondo il tuo spirito, cioé, l'uomo interiore.

 

53 L'uomo esteriore è un essere fisico il quale è controllato da sei sensi...o piuttosto, cinque sensi. L'uomo interiore è un'uomo spirituale il quale è controllato da cinque sensi; coscienza, amore, e così via. L'uomo esteriore: vista, gusto, tatto, odorato, udito.

 Ma l'interiore di quello spirito è un'anima, ed è controllata da una cosa: la tua libera volontà. Tu puoi accettare ciò che il diavolo dice o accettare ciò che Dio dice. E questo determinerà che spirito è lì dentro. Se esso è lo Spirito di Dio, Esso si ciberà delle cose di Dio, e non si ciberà con alcuna cosa del mondo. Gesù disse: “Se amate il mondo o le cose che sono nel mondo, è perché l'amore di Dio non è nemmeno entrato in questa parte interiore”. Satana ti ha ingannata. “E l'uomo non vive di solo pane ma di ogni Parola che procede dalla bocca di Dio”. Notate ora; noi troviamo che ella è “svestita”, impudica e nuda.

 

54 Ed il mondo sembra essere nella più malvagia epoca che mai vi fosse. Mai in alcuna epoca le donne hanno agito in quel modo, mai, se non proprio prima della distruzione del mondo antidiluviano. E Gesù si riferì a questo. Noi arriveremo a questo tra un po'.

 

55 Mi chiedo: Ha Dio perso il controllo, o sta Egli solo permettendo il controllo ad un altro agente? La vera risposta a questa domanda è, secondo la mia opinione, che oggigiorno ci sono nel mondo due opposti spiriti che operano. Ora, non ve ne possono essere più di due, due capi. Ed Uno di essi è lo Spirito Santo che opera; l'altro è lo spirito del diavolo, che in questi ultimi giorni opera nell'inganno.

 Ora, per il resto del testo, il resto del nostro Messaggio, io baserò i miei pensieri proprio su questo.

 

56 Due spiriti. Uno d'essi è lo Spirito Santo di Dio; l'altro è lo spirito del diavolo, che opera nella seduzione. La gente della terra sta facendo ora, la propria scelta.

 Lo Spirito Santo è qui, chiamando fuori una Sposa per Cristo. Egli sta facendo questo tramite la conferma della Sua Parola di promessa per Lei, per questa epoca, mostrando che Questo è Cristo.

 Se il dito deve muoversi in questa epoca, il dito si muoverà. Se il piede deve muoversi in quest'epoca, il piede si muoverà. Se l'occhio deve vedere in quest'epoca, l'occhio vedrà. Vedete?

 Lo Spirito di Dio, Esso è cresciuto nella piena statura di Dio, nell'epoca in cui noi viviamo. Lo Spirito Santo è qui confermando il Messaggio dell'ora. E lo Spirito Santo sta facendo questo, così che, la gente che crede Dio, sarà chiamata fuori da questo caos.

 Lo spirito impuro del diavolo è qui e chiama la sua chiesa, come sempre, tramite l'errore, tramite la perversione della Parola di Dio, come egli fece al principio.

 Vedete come questo ritorna di nuovo indietro, al tempo di quel seme? Dall'Eden, eccolo qui di nuovo.

 

57 Ora, andando là indietro voi appartenavate...nelle altre epoche voi appartenevate alle denominazioni; tu appartenevi a questo, quello, o quell'altro. Cosa successe allo stelo denominazionale? Esso si secca. Lo Spirito continua a vivere e va avanti, ed Esso termina in un Seme. Lo vedete?

 

58 E la tentazione di entrambi, termina allo stesso modo che fu al principio. Fate attenzione. Non, ora; non lo dimenticate ora.

 Come Giovanni, Primo Giovanni 4:5 e 6, se volete scriverlo, egli lo chiama “lo spirito dell'errore”.

 Eva mai andò semplicemente fuori, dicendo volontariamente: “Io non credo in Dio!” No. Fu un'errore ciò che ella credette.

 

59 Satana mai venne fuori dicendo: “Oh, bene, questa non è neppure la Parola di Dio!” Egli ammise che Essa era la Parola di Dio, ma su Essa egli vi appose la sua propria interpretazione. Cosa che Dio aveva loro chiaramente detto di non fare.

 Che cosa fa questo? “Questo crea una grande illusione nella gente, per credere ad una bugia ed essere, tramite essa, dannati”. Ora, se volete leggere questo, Seconda Tessalonicesi 2:11.

 

60 Mentre io ho qui piuttosto un po' di Scritture, e noi non saremo capaci di leggerle tutte. Una ora, e poi io ve le darò. Questo sembra strano che voi lo dubitiate od altro, e noi possiamo notarle e leggerle per il vostro bene.

 

61 “Creando una grande illusione”, come disse la Bibbia che avrebbe fatto: Seconda Tessalonicesi. “Come, quest'uomo di peccato sarebbe venuto all'esistenza, e si sarebbe seduto nel tempio di Dio, mostrando sé stesso quale Dio, e facendo sì che il popolo finisse in una grande illusione, per credere ad una bugia e, credendola, tramite essa saranno dannati”.

 Questa è la stessa cosa che egli fece ad Eva. Dette a lei...Mai disse a lei che la Parola non era giusta, ma le dette una grande illusione per via che lei credette ad una bugia.

 

62 Lo spirito d'illusione è dal diavolo. “Diavoli che ora operano nei figliuoli della disubbidienza”. Disubbidienza a cosa? A cosa sono disubbidienti i figli di questo giorno? Alla vera Parola di Dio, come lo fu Eva nel principio. Proprio così. Ora, se volete afferrare questo...

 Andiamo solo un momento in questo; Efesini 2, solo un momento, perché sembra bene che noi...io mi fermo proprio qui un momento, se voi non siete in grande fretta, e leggiamo un po' di questo. Efesini 2:1 a 2:

 E voi pure ha vivificati, voi ch'eravate morti ne' vostri falli e ne' vostri peccati:

 Ai quali un tempo vi abbandonaste seguendo l'andazzo di questo mondo, seguendo il principe della potestà dell'aria, di quello spirito che opera al presente negli uomini ribelli.

 

63 “Figliuoli della disubbidienza”. E se l'anticristo iniziò là, nell'infanzia della disubbidienza, che ne sarà quando terminerà nella persona dell'anticristo? Come sarà seducente! Quanta più potente seduzione potrà dare al mondo un'adulto che un bambino infantile! Ed egli disse: “Lo spirito d'illusione opera ora nei figliuoli della disubbidienza”, disubbidienza alla Parola. Notate. Ora, io voglio soffermarmi solo un momento su questo; “i figli della disubbidienza”, un figlio...

 

64 Lo sapevate che, voi, il vostro inizio; che ogni persona qui era vivente nel suo bisnonno? Posso provarvi questo con la Parola di Dio. E nel tuo bisnonno; tu eri generato nel tuo nonno, poi in tuo padre, e poi tu. Sapevate questo?

 La Bibbia dice, credo che sia in Ebrei 7, che, Melchisedek, quando Abrahamo rientrò dalla sconfitta dei re, “Abrahamo pagò a Melchisedek la decima di tutto il bottino”. E qui è Paolo che ora sta dicendo che, “Levi, il quale riceveva le decime, era ancora...Egli pagò le decime, perché egli era ancora nei lombi d'Abrahamo quando egli incontrò Melchisedek”. Così allora noi troviamo che qualunque cosa fece Abrahamo, troviamo che Levi era allora in Abrahamo il quale era il suo bisnonno. Abrahamo generò Isacco, Isacco generò Giacobbe, e Giacobbe generò il patriarca Levi.

 Ora, vedete, qui la predestinazione viene in un perfetto panorama.

 

65 Ora, in questi Messaggi, io voglio e enfatizzare le cose che io vi ho dette nel Messaggio; di questa Luce della sera che Dio disse che sarebbe venuta sulla terra.

 

66 E poi, fate attenzione: “La bestia che sarebbe venuta sulla terra, avrebbe sedotto tutti coloro i cui nomi non erano messi nel Libro della Vita dell'Agnello, immolato prima della fondazione del mondo”.

 

67 Nel pensiero stesso di Dio; Dio, il grande Spirito. Nel principio, prima che vi fosse un principio, Egli era Dio, e lo sapevi che allora tu eri in Lui? Se tu ora sei un cristiano, allora tu eri in Lui.

 Ed allora, se questo è così, l'intera Deità prese corporalmente forma nella Persona di Gesù Cristo. Ed allora, quando Gesù morì alla croce, io morii con Lui, perché io allora ero in Lui; perché Egli fu la Pienezza della Parola manifestata, sapendo che noi saremmo stati manifestati più tardi. E noi eravamo al Calvario con Lui. Noi andammo con Lui nella tomba. E noi risuscitammo con Lui nella Sua risurrezione. Ed ora, tramite il Suo Spirito, noi siamo ascesi al Trono di grazia, seduti insieme nei luoghi Celesti in Cristo Gesù. Sempre!

 

68 Poiché, come il germe della vita naturale viene messo giù, fecondato da padre, a padre, a padre, a padre, così è fecondata la Vita di Cristo.

 Questa è la ragione per cui Dio usa lo Spirito di Elia per cinque diverse volte. Che cos'è? Esso è un passaggio. [o si tramanda dall'uno all'altro—n.d.t.]

 

69 Proprio come la tua vita naturale e le caratteristiche sono trasmesse dalla procreazione naturale di tuo padre, così è lo Spirito di Dio, che fu predestinato prima della fondazione del mondo.

 E quando l'intera Parola di Dio, al completo, culminò in un corpo umano chiamato Gesù Cristo, lì dentro, in Lui, Dio mi fece pagare per i miei peccati. Poi Egli mi risuscitò, mi risuscitò con Lui, nella risurrezione. Ed ora noi siamo seduti con Lui, con potenza ed autorità sopra ogni diavolo. Oh, se solo tu potessi credere a quello che Dio ha dato! Ma se tu non sei seduto là, tu non ce l'hai. E se tu sei seduto là, e non lo credi, o hai paura ad agire, tu non lo userai mai. Ma se tu sei seduto là, tu lo userai, perché tu sei ordinato a fare quello che fai.

 

70 “Faraone”, d'altro canto, dice la Bibbia, “venne suscitato per questo scopo”, per essere Faraone. “Giuda Iscariota, fu suscitato per essere il figlio della perdizione”. Ora, fate attenzione a queste grandi Verità a cui ci stiamo accostando.

 

71 Noi ora vediamo che la chiesa si rifiutò d'accettare che la Parola di Dio regnasse su di loro ed accettarono invece Barabba. Ora, se su questo volete la Scrittura, essa è in Matteo 27:15 a 23. Cosa comporta questo? Che posizione determinò questo? Ora, pensate a questo. Quando la chiesa del mondo, nella sua luce organizzata di giustizia, santi uomini, come loro pensavano di essere, e lo erano agli occhi del popolo; essi crocefissero Gesù e dissero: “Noi non vogliamo che questo Uomo regni su di noi”. E Gesù era la Pienezza della Parola di Dio. Lo esprime in Prima Giovanni 1. Ed essi dissero: “Noi non vogliamo che questa Parola di Dio regni su di noi”. Eppure, Egli era la Parola, ma i loro occhi erano accecati a quello che Egli era. Perché Egli era la risposta diretta ad ogni profezia che doveva adempiersi in Lui.

 Ora, noi tutti crediamo a questo perché guardiamo indietro e vediamo che ciò si è adempiuto. Ma se il mondo fosse, quello attuale, questa presente epoca malvagia, fosse stata là in quel tempo, essi avrebbero fatto la stessa cosa che stanno facendo oggi; perché è ancora la stessa Parola che viene manifestata per questa epoca. Essi lo farebbero. Essi non possono fare nient'altro. “Essi sono figliuoli della disubbidienza”. “Votati ad una grande illusione, per credere ad una bugia e, tramite essa, essere dannati.

 

72 Notate; perché la chiesa del mondo non accettò Gesù, la Parola manifestata per quel giorno? Perché essi L'avevano interpretata in un'altra maniera. Ma essi avrebbero dovuto sapere che Egli era quella Parola, perché ogni cosa che Dio disse Egli la faceva, Egli la fece. Ed Egli disse loro: “Investigate le Scritture per quest'ora; e se Io non adempio le condizioni che furono dette che Io facessi, allora non credeteMi”.

 Essi dissero: “Noi crediamo Mosè”.

 

73 Egli disse: “Se voi avreste creduto Mosè, voi avreste creduto pure in Me, perché Mosè parlò di Me”. E tuttavia essi non lo videro. Lo stesso Dio del Cielo moriva sulla croce, dicendo le stesse parole che i profeti dissero che Egli avrebbe detto, e tuttavia essi non lo videro. Vedete?

 Essi non erano della Sua specie. Essi non erano la Parola, non la Parola; ed essi, eppure essi erano veramente religiosi! Ma essi non erano la Parola, perché Essa avrebbe dovuto riconoscere il Suo posto per quell'ora.

 

74 Osservate come in ogni epoca le Scritture si legano insieme da sé. Ora, notate.

 E Quando la chiesa del mondo non volle che la Parola di Dio regnasse su di loro, essi accettarono un assassino, Barabba. Cosa fece questo? Questo esaltò Satana, il dio di questa epoca malvagia, al posto che egli ha sempre desiderato.

 Ascoltate ora. Poiché, di Satana non è detto che fosse un dio di qualche altra epoca, ma di questa epoca. Di lui non fu detto che fosse il dio dell'epoca di Noè. Di lui non fu detto che fosse il dio dell'epoca di Mosè, il dio dell'epoca di Elia. Ma, di questa epoca malvagia, egli ne è l'...Oh, non lasciatevi sfuggire questo! Egli è il dio di questa epoca malvagia, adorato da milioni e miliardi di persone, ed essi non lo sanno. Ma lasciamo che questa mattina la Scrittura lo smascheri, vediamolo; allora voi lo conoscerete. Lasciamo che la Scrittura...

 

75 Come nelle riunioni di discernimento, quando lo Spirito Santo viene in mezzo alla Sua Parola ed Egli chiama fuori quest'uomo dicendogli: “Tu non hai diritto di vivere con quest'altra donna. Cosa facesti dieci anni fa, quando tu sei scappato con la moglie di quell'uomo?” Cosa fa Egli? Lo sta smascherando, espone Satana che ha legato quell'uomo, o la donna che vive con lui e che è la donna di un altro marito, o i peccati che essi han fatto, le cose che essi han fatto. Che cosa fa questo? Lo smaschera.

 

76 I dottori prendono gli strumenti e cercano di trovare cos'è che non va. Essi non riescono. Noi non possiamo dirlo. Ma poi viene fuori lo Spirito Santo e rivela chi egli è, e lo smaschera. Vedete? Questo è ciò che è la Parola di Dio. Essa è una Luce che splende nelle tenebre.

 E quando voi nella stanza avete un rumore, esso suona misterioso; un mucchio di qualcosa che è all'opera, e voi non sapete che cos'è. Accendete subito la luce...Scarafaggi svelti e sleali, essi sono figliuoli delle tenebre. E quando la luce splende, essi fuggono via.

 “Essi sono usciti da noi perché non erano dei nostri”, dice la Bibbia. Vedete? Essi non riescono a vivere alla Luce del mondo...Poiché, l'Iddio del Cielo ha mandato in questi ultimi giorni la Sua Luce, affinché Egli possa illuminare il sentiero per i Suoi figliuoli, in modo che essi non abbiano a camminare nelle tenebre ed inciampare, ma che essi possano camminare nella Luce dello splendore di Gesù Cristo, lo stesso, ieri, oggi ed in eterno. Amen!

 

77 Notate, Satana non è chiamato il dio di qualunque altra epoca, ma di questa epoca. Sin dal principio, la sua ambizione è stata di essere uguale a Dio.

 Lasciate che leggiamo questo. Prendiamoci il nostro tempo. Andiamo indietro a...Vedete, io l'ho annotato; Isaia 14. Andiamo indietro solo un momento qui in Isaia 14, e vediamo cosa disse Dio. “Il dio”, quello che fece Satana. Isaia 14:12 e 14. Fate attenzione!

 Come mai sei caduto dal cielo, o astro [la versione Inglese King James rende la parola “astro” con “Lucifero”—n.d.t.] mattutino, figliuol dell'aurora? Come mai sei atterrato, tu che calpestavi le nazioni?

 Tu dicevi in cuor tuo: Io salirò in cielo, eleverò il mio trono al disopra delle stelle di Dio (figliuoli di Dio, ora.): ed io m'assiderò sul monte dell'assemblea, nella parte estrema del settentrione.

 

78 È stata l'ambizione di Satana quella d'essere adorato come Dio. Egli prese due terzi, due terzi delle stelle del Cielo. Innalzò sé stesso al di sopra di quelle stelle, e predicò a loro, e di loro ne sedusse due terzi. Lo vedete questo? Benissimo. Notate, questa è la sua ambizione.

 Ed ora egli è pronto, con la sua sposa attentamente selezionata, istruita dalla sua stessa conoscenza, vedete, tutta imbellettata nel suo inganno di grandi edifici, e grandi denominazioni, e verniciata di conoscenza, e teologia, e scaltra, e intellettuale, ed istruita, per sedurre l'intero mondo e diventare un “dio”. Questo è ciò che egli ha fatto. Il tutto culminerà nella persona dell'anticristo, il quale è già coronato “vicario di Dio” dai suoi amanti mondani; sposa scientifica, tutta vestita in pompa intellettuale ed istruzione religiosa. E tramite la sua propria interpretazione della Parola di Dio, ella è fatta religiosa come lui, come egli fece ad Eva, e come fece il suo figlio Caino.

 Ora, direte voi: “Il figlio di Satana?”

 

79 Mostratemi un solo passo nella Bibbia ove Caino sia mai stato chiamato figlio di Adamo. La Bibbia dice che egli fu “il figlio di quel maligno”, la progenie del serpente. No fratello, ora il velo è stato tolto via! La piramide è stata aperta, come ha mostrato la rivelazione.

 

80 Notate cosa egli farà; i suoi pensieri. Egli pensò che Dio abitasse nella bellezza mondana. Egli fece questo nel Cielo. Il peccato non ebbe mai inizio nel giardino dell'Eden; esso iniziò in Cielo, quando Lucifero, il figlio dell'aurora, esaltò sé stesso in bellezza, e voleva un regno più bello che quello di Michele. Ed egli pensò che Dio abitasse nella bellezza.

 

81 E notate Caino. Egli non volle alcun sacrificio di sangue. Egli venne giù e sul suo altare offrì il frutto, o la bellezza dei campi. Molto religioso, fece ogni cosa proprio esattamente come fece Abele; offrì un sacrificio, e s'inchinò davanti a Dio in adorazione, ubbidiente in ogni cosa, ma senza la rivelazione della Parola.

 E la Parola è stata, sin dal principio, il piano di Dio. Ma Dio rivelò, tramite rivelazione, l'esatta cosa che Egli confermò e puntualizzò che quella era giusta. Non la religione, non un'altare, non l'appartenenza alla chiesa, non facendo un sacrificio, non l'essere sincero; ma tramite la rivelazione della Parola di Dio. Dio rivelava a lui che esso...

 Sua madre non prese una mela che gli dette un serpente, ma ella ebbe un rapporto sessuale con la persona di Satana, nella forma di una bestia; non un rettile, ma della più astuta, subdola di tutti i campi, l'immaggine di un uomo, l'unica cosa il cui seme poteva mescolarsi. Ora la scienza cerca di scoprirlo! Ma essi non lo scopriranno mai, perché ogni osso del suo corpo è stato cambiato. Ma la Bibbia lo dichiara essere così.

 

82 Notate cosa farà questo individuo. Questo tizio: “Egli si siederà nel tempio di Dio”, cioé, la chiesa, “rivelando sé stesso d'essere Dio”. Ora, se volete leggere questo, esso è in Seconda Tessalonicesi 2:3 e 4, e in Apocalisse 13:4, 11 e 12; dove parlano entrambi i profeti, entrambi Giovanni e Paolo, di ciò che egli sarà negli ultimi giorni. Leggete ora voi questo, perché io ce l'ho scritto qui. Ma io...per guadagnare tempo, ora.

 

83 Il giorno in cui viviamo, nella Bibbia è chiamato “il giorno dell'uomo”; giorno dell'uomo. Questo non è il giorno di Dio. Dio non è il dio di questa terra; la Bibbia dice che Egli non lo è. Egli è l'Iddio del Cielo. Ma questo non è il giorno di Dio.

 Questo è il giorno della scelta. O vivi per oggi, e muori; scegli Dio e vivrai! E Dio è la Parola, e la Parola è la Parola manifestata per questa ora e per questo giorno.

 

84 Notate: “Il giorno dell'uomo”. Se volete notarvelo, io lo volevo leggere. Ma, Prima Corinzi 5:1-5... Prima Corinzi 4:1-5, scusatemi, Prima Corinzi 4:1 e 5; fu Paolo che parlava di essere giudicato dall'uomo, nel giorno dell'uomo.

 

85 “Il giorno...per quale motivo lo chiami il giorno dell'uomo?” direte voi. Esso è il giorno in cui sono glorificate le opere della conoscenza dell'uomo.

 Guardate a tutto il vanto dei comunisti. Qualcuno cerca di mandare qualcuno sulla luna. Ma Dio sta cercando di mandare qualcuno in Cielo. Vedete? Ma guardate come essi stanno spendendo milioni e miliardi di miliardi di dollari in un'inutile sforzo. Quando loro arriveranno là, essi non troveranno niente. Che cos'è che non va con loro?

 A me non interessa riguardo alla luna. Io voglio oltrepassare la luna così velocemente che non la vedrò nemmeno; e continuerò ad andare proprio più in alto. Io voglio oltrepassare la Via Lattea, e andare su, proprio continuare a salire. Sì!

 

86 Ed oggi nel mondo essi stanno dedicando sé stessi alla conoscenza che viene da Satana. Ed il giorno dell'uomo è glorificato, non tramite la Parola di Dio, ma tramite la conoscenza che egli ha.

 Ora pensate. Lasciate che questo penetri. E quando voi farete rigirare questo nastro, fermatevi su questo punto qui, e pensate per un momento.

 Le sue opere sono esaltate al di sopra della Parola di Dio ed alle opere manifeste; la sapienza di Satana, la quale egli dette ad Eva nel principio. Ora ascoltate; non lasciatevi sfuggire questo! La sapienza di Satana è esaltata al trono dell'adorazione, nell'uomo, al di sopra della confermata Parola di Dio per questa ora. Le nostre chiese provano che tramite i loro seminari, scuole d'apprendimento, essi pensano di saperne più di quanto ne sappia la Parola di Dio. E lì, il Dottore Tal-dei-tali, e il Maestro Tal-dei-tali, ed il Professore Tal-dei-tali hanno esaltato la loro propria conoscenza, così chiamata (da Satana) verità, al di sopra della confermata promessa di Dio, resa chiara proprio davanti a loro. E da questo l'uomo ne è accalappiato. Vedete?

 

87 Le sue acquisizioni scientifiche, cercano di provare che la Parola di Dio è sbagliata. Pensate solo a questo! Egli, la sua, cioè, la teologia dell'uomo, spiega al popolo la Parola di Dio, rendendoLa di nuovo inefficace, come egli fece nell'epoca denominazionale in cui Gesù apparve sulla terra. Gesù disse: “Voi ipocriti! Voi, tramite la vostra tradizione”, cioé la loro interpretazione, “avete presa la Parola di Dio e L'avete resa inefficace per il popolo”. E questa è la stessa cosa che essi han fatto oggigiorno. Essa non ha effetto.

 

88 Notate: “Essi”, il popolo, “lo esaltano al disopra di tutto ciò che è chiamato Dio”. Non dice in Seconda Tessalonicesi che essi l'avrebbero fatto? Ed il popolo crede quella denominazione, l'autorità di una chiesa denominazionale, più di quanto essi credano Dio. E Dio è la Parola. Essi credono ai loro credi denominazionali al di sopra della Parola, e questo “lo esalta al di sopra di tutto ciò che è chiamato Dio”. E c'è soltanto un Dio, e quello è la Parola.

 “Tutto ciò che è chiamato Dio; così egli quale Dio si siede nella chiesa di Dio, provando che egli è Dio”, giacché ha fatto sì che il popolo lo adori. Dio è la Parola. Ed egli eleva sé stesso al di sopra di tutto ciò che è chiamato Dio. E c'è solo un Dio, e quel Dio è la Parola. Vedete? “E tutto ciò che è chiamato Dio”, e, il dio di questa epoca ha elevato sé stesso al di sopra della vera, confermata Parola di Dio. Questo è San Giovanni 1. Vedete? “Al di sopra di tutto ciò che è chiamato Dio, così che egli, quale Dio, si siede con autorità nel tempio di Dio”.

 Guardate, e per questo egli viene lodato! Oh, Dio, fa che il popolo veda quest'inganno! Egli per questo è lodato, e solennemente creduto dal popolo di quest'epoca malvagia. Vedete voi ora il dio ed i suoi servitori, di quest'epoca malvagia?

 

89 Ora, lasciate che l'osserviamo manifestarsi. Egli dice che sta facendo per loro un mondo migliore in cui vivere, tramite la sua conoscenza, indipendentemente dalla mai fallace Parola di Dio. Ma tramite il suo venire insieme, nelle denominazioni, e credi, ed intellettualismo, e scienza, e così via; egli sta facendo per gli uomini un mondo migliore in cui vivere, ignorando la promessa di Dio che, l'unico tempo in cui il mondo sarà adatto per viverci è il Millennio. Sapete, la mia opinione è che egli ha fatto un miglior mondo in cui peccare, piuttosto che in cui viverci!

 

90 Notate. Lo ha egli fatto? Egli ha legalizzato il peccato. Egli ha legalizzato bere whisky, fumare sigarette. E, nelle chiese, ha legalizzato che una donna, con i capelli corti, possa essere membro della chiesa. Ora, fermiamoci solo un momento.

 

91 Ella può indossare shorts, indossare pantaloni, e ciononostante appartenere al suo gruppo religioso, il che è assolutamente contrario alla Parola di Dio. Egli dice che ciò è tutto a posto. Vedete la sua conoscenza? “Che cos'ha ciò a che fare con una donna?” Proprio la stessa cosa che prendere il frutto proibito, anzi, non prendere il frutto proibito; ecco che cos'è. Dio disse di non farlo, ma lui lo fa!

 

92 Ed ella crede a lui, ed ella per questo lo ama. Ella odia Dio. Le sue stesse azioni provano che lei lo fa. Ella dice che ama Lui, ma lei ama Satana. Ella adora il dio della moda, il dio del mondo, la dèa di Hollywood. Ella lo ama, ma ella odia la vera Parola di Dio, la quale è l'unico Dio che c'è.

 Lo ha legalizzato nelle chiese. “Non c'è male. Le nostre donne possono fare questo, quello, o l'altro!” Ma nella presenza dell'Iddio Vivente, a lei non le è neppure permesso di venire, a meno che ella non sia pentita.

 

93 Vedete, egli è il dio della bellezza mondana, egli lo è. Ella vuole apparire bella. Ed egli è il dio della bellezza, sin dal principio. Egli può, ed ha acquisito tramite la sua conoscenza nella scienza e materiali, di fare la bellezza per la sua, questa epoca modello...anzi, questa moderna...questa epoca moderna di malvagità. Egli ha fatto la bellezza.

 

94 Osservate. Questo è degno di nota. Nel principio, Seth ed i suoi figli non andarono mai per la via scientifica.

 Ora, per alcuni minuti noi parleremo intorno alla scienza. Se dico questo, non scusate la mia ignoranza; ma quel mucchio d'ignorantoni, ogni cosa che nega la Parola di Dio. Vedete? Sicuro!

 Questo è degno di nota. Osservatelo. I figli di Seth non andarono mai sulla rotta scientifica. Essi erano umili mandriani, contadini, e così via.

 Ma i figli di Caino vi andarono. Perché? Ispirati dal loro babbo, il diavolo. Caino, ispirato dal suo babbo, il diavolo; e questi vennero giù ispirati da quel seme.

 

95 Osservate il seme di Dio come viene giù attraverso ogni epoca, ed osservate dove esso culmina oggi. Cristiani, genuini Cristiani, non sono affatto ricercatori scientifici e simili. No. In questo ci addentreremo tra un momento.

 Ma quelli di Caino lo fecero, andando dietro alla natura del loro padre, il diavolo, pieni di conoscenza mondana, bellezza, e scienza, e via dicendo. I figli di Caino furono scientifici. Essi erano colti. Essi furono suonatori di musica, di strumenti musicali: un moderno Elvis Presley; alcune di queste robe che il comitato della scuola lascia che avvengano su di qua nella strada, ogni Sabato notte. Costruttori di città, abbellendo le donne per la personale sensualità, come il diavolo che dà il cosmetico alle donne, le fa tagliare i capelli, le mette negli shorts, e cose come quelle. Esse; questo è per i suoi stessi sporchi desideri. Ciò è piuttosto severo, ma io non conosco un altro modo per dirlo.

 

96 Ora, noi sappiamo che il vangelo di Satana è un vangelo di scienza e di progresso. Egli predicò questo in Eden; non Dio, ma Satana, la scienza del progresso. Il vangelo di Satana è scienza e progresso. Osservate dove egli ci ha condotti oggigiorno con esso. Vedete?

 

97 Notate, a chi egli predicò questo in Eden? Alla sposa di Adamo. E per questo cadde. Egli la sedusse tramite il discutere una delle Parole di Dio. Vediamo un po' come egli avrebbe potuto dire. Egli avrà detto: “In questa santa chiesa, non è scientifico morire”. Oppure: “Tu sarai istruita ed educata a non credere in tali cose irragionevoli quale la morte. A me non importa se lo ha detto la Parola di Dio; essa è irragionevole”.

 

98 Oh! osservatelo oggigiorno. “Dio è un Dio buono. Tu sei nella Sua santa chiesa; ebbene, tu non puoi morire!” Ma Dio disse che lo saresti, e questo decide la faccenda. Lo vedete oggi? “Oh, basta appartenere alla chiesa! Non importa quello che fai, o questo, quello o l'altro. Vieni semplicemente in chiesa e sii un buon membro! Tagliare i tuoi capelli? questo non ha senso! Ed indossare shorts, metterti cosmetico, ed andare a ballare, e bere un po' di birra ogni tanto, non ti farà male, fintanto che tu non ti ci lasci andare! Francamente, io mi auguro che i tuoi figli la assaggiassero, così che essi possano sapere se a loro piace o no”. Eccolo qui, il dio di questa epoca, questa epoca malvagia!

 

99 “Dio è un Dio buono!” Io ho sentito questo così tanto da farmi star male. Dio è anche un Dio di giustizia. Egli non è un vecchio nonno rimbambito che possa essere spinto qua e là senza che i Suoi nipotini ne abbiano alcun peccato. Egli è un Dio di giustizia e santità. Egli provò questo nel giardino dell'Eden, tramite i Suoi primi figliuoli. Se tu oltrepassi quella linea, di una delle Sue Parole, tu sei morto. La stessa cosa vale per oggi.

 

100 E, notate, egli predicò ad Eva quella specie di vangelo di progresso, scientifico, sociale, colto, e la sposa di Adamo lo credette. Ed egli ha avuto successo nel riempire con gli stessi argomenti, la cosiddetta sposa di Cristo, la chiesa del Secondo Adamo. Proprio così.

 

101 “Oh, questo non è... Dio non è così; Dio è troppo buono per fare questo! Ebbene, fintanto che tu vai in chiesa! `Se tu credi'!” Anche il diavolo crede; non fa finta, ma egli crede veramente. Ed egli non è salvato. “Se tu credi?” Uh!

 

102 Egli dice alla seconda sposa, o alla Sposa del Secondo Adamo, la stessa cosa che egli disse alla prima. Per esempio: “Ora, la guarigione Divina! non esiste una simile cosa. Noi questo lo possiamo provare. Non c'è mai stato un caso confermato”. “E questo battesimo nel Nome di Gesù! Ora, non realizzi che io sono l'autorità nella chiesa?” dice lui. “Noi abbiamo stabilito questo a Nicea, Roma”; quando quei tre spiriti immondi uscirono dal dragone, i falsi profeti, e via dicendo. “Noi crediamo che c'è una trinità di Dei”. Oh, per piacere! Questo è puro paganesimo! Non provate mai a venire davanti a Dio con una cosa come quella, cercando di stare nella Sua presenza. “Oh, non fa alcuna differenza se tu sei battezzato nei titoli di `Padre, Figlio e Spirito Santo'. Quale differenza fa?”

 

103 Questo fa così tanta differenza, al punto che Paolo comandò ad un gruppo di Battisti di essere ribattezzati nel Nome di Gesù Cristo prima che lo Spirito Santo fosse mai venuto su di loro. Ed inoltre, quell'apostolo fu costretto a gridare e dire: “Se un angelo venisse dal Cielo e predicasse qualcos'altro, sia egli maledetto”. Certo, questo fa una differenza! Oh!

 

104 “In questi giorni non esiste una cosa simile come il battesimo con lo Spirito Santo. Quello fu solo per gli apostoli! Esso è passato! Ed una cosa come i profeti? Questo non è nemmeno conosciuto! Miracoli? Essi non sono scientifici! Malachia 4? Quello era per un'altra epoca. Giovanni 14:12? Oh, veramente Gesù non intendeva dire quello! Luca 17:30? Oh! quello era semplicemente un mito. Vedete, essa è male interpretata! questo non c'era nell'originale”. Che assurdità!

 Quando l'Iddio Onnipotente viene giù nel nostro mezzo confermandoLa! Quando Egli dice, che “Gesù Cristo è lo stesso, ieri, oggi ed in eterno”, Egli prova che è così. A me non importa di chi dice che non è così; Dio interpreta la Sua Stessa Parola. Egli disse che Lui avrebbe fatto queste cose negli ultimi giorni. “Vi sarà Luce sul far della sera”. E c'è Luce, per la manifestazione del Figliuolo di Dio.

 

105 Lo stesso sole che sorge all'est, è lo stesso sole che tramonta all'ovest. Il profeta disse: “Vi sarà un giorno che non sarà chiamato né giorno né notte”. Esso è tetro, le nuvole sono sopra la faccia del sole. Ma disse: “Circa verso la sera, verrà di nuovo la Luce”. Lo stesso Figlio! Egli è l'Alfa e l'Omega. Lo stesso Figlio che si levò all'est fu predetto che si sarebbe levato di nuovo all'ovest negli ultimi giorni, proprio prima che tramontasse il giorno. Io non so come essi interpretano Questa; Dio interpreta la Sua Stessa Parola. Egli La conferma. Questo è il tempo della sera.

 

106 È triste, ma in questo ella certamente cadrà di nuovo. La sposa di Cristo si lasciò trascinare, e prese la conoscenza intellettuale di qualche predicatore seminarista anziché credere alla pura, confermata Parola di Dio.

 

107 Ora, ministri là fuori nella nazione, ovunque siate; voi potreste essere in disaccordo con Questo. Io non vi sto ferendo. Io sto solo cercando... Io sto parlando al mio stesso gruppo. Io sto solo cercando di... Se volete venire dentro, io sarò certamente contento per voi se L'ascoltate. Ed allora voi ascoltateLo. Vedete? Ma io sto solo dicendo loro cosa essi hanno visto, e mostrarlo a loro; e Dio prova che questo è giusto. Vedete?

 Questa è l'ora. Non c'è bisogno di alcuno per interpretarLa. La vostra conoscenza mondana non ha niente a...Tu puoi avere un B.A., [Laurea in Lettere], un D.D., [Dottore in Divinità]; A.D., [Tutte queste sono sigle di lauree religiose-universitarie—n.d.t.] o qualunque altra cosa possa essere; ciò non significa niente. Dio Stesso interpreta la Sua Parola. Egli lo promise, ed eccolo qui.

 

108 Ma tramite la conoscenza del seminario, la predicazione denominazionale, “ha fatto sì che tutto il mondo si stupisse della bestia, la cui ferita a morte fu guarita”, dal paganesimo al papato. Vedete dove essa sta finendo? Ella crede a questo. Ella crede alla conoscenza che lui gli suggerisce.

 

109 Questo è; fate ora attenzione, questo è, che entrambe le promesse spose credono alla conoscenza di Satana contro la Parola di Dio. La sposa di Adamo credette alla conoscenza di Satana contro la Parola di Dio, e la sposa di Cristo ha creduto alla conoscenza di Satana, in questa malvagia epoca intellettuale, contro la Parola di Dio.

 E notate. Eva, nel naturale, lo credette; ed inabissò l'intera razza umana nella morte. La sposa naturale! Adamo, l'uomo naturale della terra; la sua sposa, prima che lui l'avesse, come moglie, inabissò l'intera razza umana nella morte. Sia che sia scientifico o no, noi moriremo proprio lo stesso, perché Dio disse che lo saremmo.

 Sia che tu sei nel santo Eden, o nella santa Chiesa, o nella santa denominazione, o in qualsiasi cosa possa essere, il giorno che tu non credi che sia Vera una Parola della Parola di Dio, quando Essa ti è stata confermata e provata, quel giorno tu morrai. Quello è il giorno quando tu separi te stesso da Dio. Non solo l'intera frase; ma una Parola. “Chiunque aggiunge una parola o ne toglie via Una”, quello è il giorno che tu muori.

 

110 Notate, la sposa di Adamo cagionò alla sua razza la morte naturale; alla razza umana.

 E la sposa del Secondo Adamo, la fidanzata di Cristo, ha inabissato l'intera chiesa nella morte denominazionale, prendendo il marchio della bestia tramite le scientifiche ed intellettuali grandi denominazioni. “Noi siamo Battisti! Noi siamo Presbiteriani! Noi siamo Pentecostali!”, e via dicendo. “Noi abbiamo questo, e noi abbiamo più proprietà! Noi, noi siamo riconosciuti dal governo! Noi siamo in tutto il mondo!”, e tutte queste cose. “Ed il meglio; il sindaco della città ed altri vengono da noi! Anche il Presidente viene a dire la messa insieme a noi, e da noi viene questo, quello, e quell'altro”. L'intero mondo è stato immerso in una spiritualità di morte denominazionale; l'intera chiesa. Ella è morta!

 Voi direte: “Tu stai coprendo molto territorio!”

 

111 Gesù disse: “Come fu nei giorni di Noè, ove otto anime furono salvate, così sarà alla venuta del Figliuol dell'uomo”. “Nei giorni di Lot, ove tre furono portati fuori da Sodoma, in quel giorno...” Ora c'è già un gruppo che è già fuori, ricordatevelo! “Ma come fu allora, così sarà quando il Figliuolo dell'uomo sarà manifestato”. Guardate in quale giorno, guardate dove stiamo vivendo!

 

112 Ora, ella ha fatto sì che tutto il mondo accettasse la guida scientifica, del programma educativo che Satana le ha dato sotto il nome di una chiesa; la guida educativa di un programma scientifico. Io vi sto illustrando il dio di questo mondo.

 Quando ella, come Eva, ebbe nella sua mano il vero adempimento della Parola di Dio, ella avrebbe dovuto prendere la Parola di Dio. Ma cosa fece essa con Questa? Anziché aspettare per il battesimo dello Spirito Santo, lasciò che la scienza provasse a lei che il battesimo con lo Spirito Santo fu solo per i discepoli.

 Anziché fare andare avanti la guarigione Divina, quando ella ora dovrebbe risuscitare i morti e fare grandi miracoli, ella ha lasciato che Satana, sotto la guida di un uomo religioso, prendesse la Parola di Dio e cercasse di dire che Essa era per un'altra epoca. Ed ella l'ha creduto.

 

113 Quando, la Bibbia disse: “Le cose che faccio io le farete anche voi”. Gesù disse questo. “Andate in tutto il mondo e predicate l'Evangelo ad ogni creatura”. Noi siamo ancora creature. “Questi segni accompagneranno ognuno di coloro che crederà”. Ma ella nega ogni punto di Essa.

 

114 Ella nega tutto il sovrannaturale, ed ella l'ha barattaTa con la sua concezione intellettuale della Bibbia, ove preti e santi padri, così chiamati; ove vescovi, arcivescovi, ove presbiteri distrettuali, ispettori generali, e via dicendo; hanno messo su Essa la loro interpretazione. E Dio li ha lasciati lì, morti, come a mezzanotte.

 E l'unica cosa che è rimasta negli ultimi giorni è un piccolo mucchio di Pentecostali con un mucchio di musica tanto rumorosa quanto più lo possa essere, correre su e giù per i piani, parlare in lingue e gridare, “ed avendo una forma della pietà ma rinnegandone perciò la Parola”. Dite loro di essere battezzati nel Nome di Gesù Cristo; essi vi ridono in faccia. Ma, quello, Dio va avanti facendolo lo stesso, provando che la Sua Parola è così.

 

115 Notate, l'albero col quale Satana indusse Eva ad essere partecipe, fu “l'albero del bene e del male”. Esso era un albero misto.

 Guardate ora al giorno in cui noi stiamo vivendo, quando Egli sta chiamando fuori una Sposa. Egli ha una chiesa che pretende di fare il bene quando ciò è male, tramite la negazione della Parola. Un albero misto. Oh, direte: “Essi hanno grandi società! Essi aiutano questo. E la Croce Rossa li appoggia. E tutte le scuole, essi...Guardate qui!”

 Oh!, ma negare solo una Parola, questo è tutto ciò che tu hai da fare per morire; non importa quanto intellettuale, quanto buono esso sia. Gesù disse: “Un po' di lievito fa lievitare tutta la pasta”. Un pizzico di lievito rovina la pasta. Una Parola di Dio, messa male, rovina l'intero disegno. Cosa riguardo al mio braccio se fosse dove dovrebbe essere il mio piede? Vedete? E cosa se il mio orecchio fosse giù dove dovrebbe essere la mia mano? “Un po' di lievito lievita tutta la pasta!”

 Direte: “Come fai a sapere che Essa è giusta?” Dio prova che Essa è giusta. Egli La conferma. Egli lo dice qui nella Parola, poi Egli La conferma. Ecco come sappiamo che Essa è giusta o no.

 Negare solamente una Parola, è tutto ciò che occorre per morire. Questo ha portato lo stesso risultato in questa epoca malvagia; morte spirituale, nello stesso modo che essa portò la morte fisica a tutta la razza umana.

 

116 Notate come per l'addietro Satana ebbe quell'epoca scientifica, al tempo di Noè, appoggiandosi sul loro proprio discernimento. Uh! La Bibbia ci dice in Proverbi: “Non appoggiamoci sul nostro proprio discernimento”. E: “Sia menzogna la parola di ogni uomo, e vera quella di Dio”. Ma Satana, tramite la sua conoscenza, sin dall'inizio nel giardino dell'Eden, fece sì che la gente si appoggiasse sul proprio discernimento. E, voi sapete, tramite la sua opera di Max Factor che ebbe là, egli fece le donne così belle che indusse il figliuolo dell'uomo...anzi, i figliuoli di Dio, a cadere nel peccato, sposandole. Egli...Le donne erano così belle, così carine!

 

117 Ora, prendete oggi una donna ordinaria della strada. Molti di voi hanno letto la storia; voi non l'avete mai sentita, perché ciò avvenne prima dei miei giorni. Pearl O'Brien; quanti di voi hanno mai sentito di lei? Certo. Si supponeva che ella fosse la donna più bella del mondo. Ebbene, oggidì non c'è una ragazzina che va a scuola e che non sia due volte più carina di quanto lo fosse lei. Come mai questo? Negli ultimi giorni si realizzerà la bellezza femminile.

 Esse hanno tagliato i loro capelli. Esse si mettono nei panni di piccole ragazzine. Esse indossano shorts, e bikini, e tutto quello che volete è su di loro. Esse si mettono cosmetici, e rossetto, e tutta questa specie di robe, per fare di loro qualcosa che non sono. Vedete? Ma esse sono state in grado di acquisire questo tramite la conoscenza scientifica. Lo sapevate che, negli Stati Uniti, si spende due o tre volte di più per la cosmesi femminile, che quanto si spenda per il cibo con cui vivere? Questo è provato; proprio così, per la cosmesi.

 

118 Notate: “I figliuoli di Dio videro che le figliuole degli uomini”, non le figliuole di Dio, “le figliuole degli uomini, che erano belle”, e questo indusse i figliuoli di Dio a cadere in questa illusione. “E si presero quel tipo di donne, e se le sposarono”, e questo portò ad un'epoca di prostituzione, proprio com'è oggigiorno; come fu in Sodoma, così è stato predetto che sarebbe oggi.

 Questo; quando uomini e donne di questo tempo si scambiano le mogli. Se ad essi non piace questa moglie, essi vanno su a Reno, nel Nevada, e si sposano; e, o si divorziano con quella, e si risposano in quindici minuti. E le donne sono così carine che è quasi impossibile resistere. E, che cos'è questo? Il diavolo! Vedete che Satana è ancora nella bellezza? Fate attenzione.

 

119 Notate; quel peccato non fu mai loro perdonato. Quella bella e scientifica epoca, fu l'esatta epoca malvagia che Dio distrusse via dalla faccia della terra; quella bella e scientifica epoca! Gesù disse che essa sarà di nuovo così, proprio prima della venuta del Figliuolo dell'uomo. È giusto? Fate attenzione, disse Gesù: “Come fu ai giorni di Noè, così sarà alla venuta del Figliuol dell'uomo”, quando tutti cercano di sposarsi...Osservate ora: “I figliuoli di Dio sposarono le belle figliuole degli uomini”, e per questo Dio non li perdonò mai.

 

120 Proprio lo stesso come l'insegnamento di Balaam, che indusse le belle, intellettuali, e scientifiche donne di Moab a...coi loro occhi seducenti, i loro trucchi e ciprie, i loro raffinati profumi, per istigare i figliuoli di Dio contro le loro proprie donne che lavoravano ed avevano i calli nelle loro mani, e senza alcun belletto. Li sedussero, e: “Sposiamoci gli uni gli altri, perché noi siamo tutti dello stesso popolo!” Quella fu una bugia! Essa fu una bugia, un'invenzione del diavolo, per far sì che i figliuoli di Dio sposassero le figliuole degli uomini.

 Essa per Balaam fu una bugia del diavolo; quel falso profeta che cercò di profetizzare contro Mosè che cercava di tenere unita insieme la razza, dicendo: “Be', noi crediamo allo stesso Dio! Noi offriamo le stesse offerte! Noi abbiamo gli stessi sacrifici! Noi facciamo ogni cosa proprio allo stesso modo!”

 “Così vicino che, se possibile, avrebbe sedotto perfino gli Eletti”. Vedete? [Tratto di nastro vuoto—n.d.t.] Gente, venite via da lei! Non abbiate niente a che fare con lei!

 

121 Notate, non è che Dio abbia interpretato la Sua Parola alla malvagia generazione di Caino. No. Dio non avrebbe interpretato a loro la Sua Parola. Notate...[Tratto di nastro vuoto—n.d.t.]

 Dio; la conoscenza che fa il mondo così bello e scientifico e peccaminoso, deve Egli distruggerlo? Farebbe Dio questo, cioé un mondo così bello; guardate qui: farebbe Dio le Sue figliuole così carine, e poi le vestirebbe così sexy, in modo che i Suoi figliuoli le avrebbero desiderate ed avrebbero commesso adulterio? Cosa? Dio fa una cosa simile?

 Queste nude, svestite, mucchio di Laodiceane, adorano il dio di questo mondo tramite la loro etica ed educazione, ed astuzia, e bellezza! “Venite fuori da essa”, dice la Bibbia: “Non siate partecipi dei suoi peccati che non riceviate le sue piaghe!” Un giorno Dio farà piovere grandine dai cieli, chicchi grossi di quarantacinque chili, e la distruggerà lapidandola, come dice la Sua Parola, le Sue leggi; come Egli ha sempre fatto.

 Bene, se Dio avesse fatto una cosa come quella, cioé rivelato la Sua Parola ad un popolo come quello, Egli avrebbe fallito il Suo Stesso piano. Dio non è stupido. Egli è la fonte di tutta la sapienza.

 Vedete voi così da dove viene quella roba? Essa viene da Satana, ed è ancora di Satana. E la chiesa l'ha creduta.

 

122 Ora, vedete donne, io sto facendo del mio meglio per mostrarvi la Parola di Dio. La Bibbia dice: “Se una donna taglia i suoi capelli, ella disonora il suo capo”, che è suo marito. Ed il suo marito è il capo, con Dio; così ella disonora Dio e suo marito.

 

123 Questo ora mostra chi è il capo del sistema di questa chiesa mondana. Questo mostra chi è il capo di essa. Esso è Satana, nella forma di un superuomo, persona di conoscenza; una super conoscenza. Egli ne sa di più che tutto il resto di loro. Non importa quello che dice la Parola, egli ha preso la sua propria interpretazione di Essa, vedete, l'interpretazione per questa epoca malvagia.

 

124 Notate il suo piano per costruire una super chiesa denominazionale, il Concilio Mondiale delle Chiese, vedete, una super denominazione, in modo che tutto il mondo lo adori: la bestia; sotto il nome della Cristianità unita. Vorreste leggere questo nella Bibbia? Apocalisse 13:6 e 8. Essa è una moderna torre di Babele.

 

125 Non ricordate come Nimrod, quell'ipocrita, costruì questa grande torre e fece sì che tutte le altre piccole città pagassero tributi ad essa? Babble e Babele, sono la stessa cosa. [“Babble” in inglese significa; chiacchera, ciarlare—n.d.t.] Essa cambia solo i suoi nomi, man mano che essa riemerge. Essa è; Roma è ora Babilonia. E tutto il mondo è portato a Babilonia, ed esso è portato dentro tramite il Concilio Mondiale delle Chiese, il quale farà sì che ognuno di essi si inchini a lei. E voi avete preso il marchio della bestia, senza sapere quello che state facendo. Perché...

 Ma coloro che sono eletti, ascolteranno la Parola e verranno fuori da essa.

 

126 Com'è contraria la denominazione alla Parola di Dio! Egli mai ne ebbe una, mai trattò in una, e mai trattò con una. Io voglio che qualche storico mi mostri ove mai un profeta sia mai venuto fuori da una chiesa. Mostratemi ove Dio abbia mai benedetto una chiesa che fu...dopo che si fu organizzata. Ella si mise nel guscio, e morì con la sapienza intellettuale del diavolo, tramite i suoi leaders; e rifiutò la Parola di Dio mentre Essa cresceva alla perfetta statura di Cristo. Essa ora è al culmine. Come è contraria!

 Separatevi da quell'incredula Eva, voi, figliuoli della Luce della Sera!

 

127 Satana,  il dio di questa epoca, tramite la sua conoscenza, fa sì che il popolo mangi del suo albero misto di bene e di male. Notate come Satana, tramite la sua conoscenza, sta inducendo la gente di quest'epoca malvagia a mangiare dal suo albero del bene e del male. Egli dice che sta costruendo una più grande civilizzazione Cristiana, tramite la sua conoscenza del bene e del male: una più grande civiltà Cristiana!

 

128 Ma la piccola vergine di Cristo, Gregge-Sposa-Parola, non si cura della sua conoscenza. Ella si tiene libera da lui. Ciò che sta per...Ora, parliamo di Lei un momento. Ella aspetta il Suo Signore ed il Suo viaggio di nozze Milleniale, esatto, con lo Sposo Parola, come Ella è la Sposa Parola.

 

129 Conoscenza e civilizzazione, hanno niente in comune con il vero Cristianesimo. Civilizzazione, e vero Cristianesimo, non hanno una cosa in comune.

 La civilizzazione è tramite la conoscenza. Questo lo sappiamo tutti. La conoscenza è dall'Eden, è provato; tramite quello che egli predicò in Eden. E la conoscenza causa la morte. È questo esatto? Cosa causò la morte nel giardino dell'Eden? Conoscenza! Ma essa non può essere da Dio, così essa è dal diavolo. Uheu, questa era buona! Conoscenza, scienza, istruzione, sono il più grande ostacolo che Dio abbia mai avuto. Essa è dal diavolo.

 Ora, lo so, su questo io riceverò alcune lettere. Io le aspetto.

 

130 Guardate ora dove ci ha portati la cultura. Vedete? Guardate a cosa ha fatto. Dove siamo noi? Noi ci siamo appoggiati su quelle cose, tramite la nostra stessa comprensione e la nostra scienza.

 Voi direte: “Cosa riguardo a Dio; pensi che Egli sia ignoranza?” Oh, no!

 Quando Dio ne prenderà le redini, Egli stabilirà sulla terra il Suo Proprio tipo di civilizzazione. Questo è il mondo di Satana; Egli ora è il dio della sua conoscenza scientifica e mondana. Ma Dio stabilirà il Suo Proprio tipo di civilizzazione. Essa non sarà una civilizzazione come questa. Ricordatevelo! Essa non sarà il tipo di civilizzazione che noi abbiamo oggi. No, no! Essa sarà secondo la Sua Parola ed il Suo proposito. Poiché, il dio di questa presente epoca malvagia sarà distrutto, ed il suo regno insieme a lui.

 

131 Questa epoca moderna amante di conoscenza, non potrebbe avere un miglior leader di quell'uno che hanno, Satana, un pervertitore della Parola di Dio, come egli iniziò nel giardino dell'Eden; niente meno che una persona religiosa che si appoggia sul proprio discernimento.

 Come ho detto prima, Proverbi 3:5, che: “Noi non dobbiamo appoggiarci sul nostro proprio discernimento”.

 Essi devono avere un dio, perché essi sono umani, perciò Egli fa per loro ciò che essi vogliono. Come, essendo un'essere umano; tutti gli esseri umani sempre...Quando venimmo qui, noi trovammo che gli Indiani adoravano persino gl'idoli, ed il sole, ed ogni altra cosa. Come creature umane, essi devono avere un dio. Così questa grande epoca intellettuale deve avere un dio, e così è diventato...La conoscenza è diventata il dio di questo mondo; denominazione, scienza: “Avendo una forma della pietà, ma avendone perciò rinnegata la Potenza”.

 

132 Osservate; il loro dio fa a loro proprio quel che essi vogliono. Essi bramano la carne, [carne nel senso sensuale—n.d.t.] e questo è ciò che egli dà loro. “Esse vogliono indossare bikini, e glieli lascia indossare. Se esse vogliono fare questo o quello, le lascia fare. Non c'è alcun danno in questo; esse vanno in chiesa! La loro madre era Metodista, Battista, Pentecostale, Presbiteriana. Le lascia proprio fare”.

 Questo è il dio di questa epoca; scaltra, saggia, scientifica. Essa non ha bisogno di fede. Essa ha niente da provare. Essa è già provata tramite la loro conoscenza. “Beh, noi siamo la più grande chiesa che c'è in città”; la loro conoscenza. “Il nostro pastore ha una laurea di Dottore in Divinità, Dottore in Filosofia”. Vedete, non c'è bisogno di fede; appoggiati sulla conoscenza. Fintanto che essi vengono ad adorarlo tramite i loro credi denominazionali, egli li lascia vivere come essi vogliono. Lì c'è un grande occhio nero, guardatelo!

 Si ridono della Parola di Dio, dicendo cose contrarie alla Parola, e cercano, tramite la loro conoscenza, di provare scientificamente che la Parola non è vera. Oh, che epoca in cui stiamo vivendo! Lo vedete il dio di questa epoca?

 

133 Ma notate, Dio sta aspettando fino a che sia colma l'iniquità di questi moderni Amorei. Non preoccupatevi, a quel tempo Egli avrà pronto il Suo Mosè! Ci sarà un esodo, un giorno, per la terra promessa! Ci sarà un Mosè che verrà e chiamerà fuori, e “restaurerà la Fede dei figliuoli a quella dei padri”. In uno di questi giorni, esso verrà. Non è...

 Voi direte: “Be', guarda a come noi stiamo progredendo!”

 Certo, l'iniquità degli Amorei non è ancora arrivata al culmine. Uno di questi giorni, esso verrà. Lasciate che si distruggano da sé stessi.

 

134 Civilizzazione, conoscenza; pervertono la Parola di Dio per soddisfare il loro proprio gusto. Ogni denominazione fa la stessa cosa. Satana poi, nella sua chiesa, predica il suo stesso evangelo di conoscenza.

 

135 Ci sono soltanto due classi di persone di cui si parla nel Nuovo Testamento: “I figliuoli di Dio, ed i figliuoli del diavolo”. Lo sapevate questo? Volete mettere giù una Scrittura per questo? Prima Giovanni 3:10, se volete la Scrittura. Io la sto proprio leggendo, l'ho scritta qui. Benissimo. Benissimo.

 

136 In Efesini 2:2, essi sono chiamati “i figliuoli della disubbidienza”. Come fu Eva, disubbidiente alla Parola di Dio. I figliuoli dell'ubbidienza e quelli della disubbidienza, hanno niente in comune.

 Dunque, come può la Sposa di Cristo associarsi ad una denominazione, quando una è disubbidiente e l'altra è ubbidiente? Come può una essere la Parola, e l'altra, la parola pervertita? Come possono una prostituta ed una donna pura, camminare insieme in accordo? Esse non possono farlo. Esse non hanno alcuna comunione. “Venite fuori di mezzo a loro!” Essa è dal diavolo. Esso è il marchio della bestia, nel quale proprio ora, tutte le denominazioni sono in rotta. Non m'importa chi essa sia.

 Dio sta prendendo, non una denominazione, ma “un popolo per il Suo Nome”. Una denominazione non riceverà queste Verità. Sarà una persona individuale che potrà vedere Dio e guardare alla Sua Parola, e crederLa, e non appartiene a nessuna organizzazione; ma vive per Dio, e non per la sua organizzazione o sapienza intellettuale di qualche vescovo, o di qualcuno che l'ha insegnata. Proprio così.

 

137 I figliuoli della disubbidienza, ed i figliuoli dell'ubbidienza, hanno niente in comune. Uno di...è della Luce e del giorno, e quell'altro è della notte e delle tenebre, epoca malvagia; questa epoca malvagia di tenebre e locali notturni (nightclubs), danze, pur appartenendo alla chiesa. Questo col loro dio va tutto bene. Essi non hanno alcuna condanna a riguardo; niente li disturba.

 Una donna disse: “Be', non mi sento in colpa se mi taglio i capelli!” “Questo non ferisce la mia coscienza”. Ella non ha coscienza più di quanti spigoli possa avere un serpente. Proprio così! Certamente che no. Ella non sa cos'è la coscienza. Essa è stata così duramente inaridita al punto tale che lei non sa nemmeno che cosa essa sia. Proprio così.

 

138 Girare intorno alla Parola di Dio, e dire: “Be', quello è all'antica! Non andate lassù; essi sono solo un mucchio di persistenti chiassoni!” Sanno di Dio non più di quanto un Ottentotto ne sappia circa una notte Egiziana. Proprio così! Questo è vero!

 “Hanno una forma di pietà, ma ne rinnegano la Potenza; da questi tali, separatevene. Poiché questi sono i tipi che vanno di casa in casa, e cattivano donne sciocche”.

 “Oh, cara, tu sei, tu dovresti fare questo! Oh, cara, io penso al tuo antiquato predicatore giù di là, se tu solamente...! Oh, tu saresti così attraente in bikini!”; o come altro chiamate quella roba. “Tu; se tu faresti tutto questo, quello, e quell'altro...! Beh, una piccola sigaretta non fa male a nessuno! Io faccio parte della chiesa e, sai, la nostra denominazione è ben vista allo stesso modo che quella degli altri”. Non credere a quella vecchia bugiarda imbellettata. Ella ti sta mentendo! Proprio così. Sissignore!

 

139 Questo va tutto bene con il loro dio. Oh! egli pensa che ciò è meraviglioso, e per questo essi lo amano.

 Oh! essi argomentano con te. Essi scattano su ed a riguardo si arrabbiano con te. Be', certo, Satana stette proprio di fronte a Gesù Cristo, la Parola, e cercò di dire: “È scritto”.

 Ed eccoLo là, la Parola confermata da Dio. Egli disse: “Vai via da Me, Satana!” Andate semplicemente avanti, e fate la stessa cosa.

 Come mi disse una volta un tale, disse: “Ora, se tu credi che il battesimo dello Spirito Santo è giusto, e tu credi di averLo”, disse: “Ora, colpiscimi di cecità”. Quello era un predicatore. Disse: “Colpiscimi di cecità!” Egli disse: “Un giorno Paolo colpì un uomo di cecità”.

 

140 Io dissi: “Mister, come faccio a colpirti di cecità quando tu sei già cieco? Come posso io ucciderti, quando tu sei già morto”.

 Egli disse: “Io? I miei occhi sono venti e venti!”

 Io dissi: “La tua parte fisica; eppure tu sei cieco”.

 “Questo è impossibile! La Bibbia non interpreta le cose. Noi parliamo dove la Bibbia parla, e tacciamo dove Essa tace”.

 

141 Io dissi: “Benissimo; quando Elia era giù a Dothan, vedi, venne su lì intorno tutto l'esercito Siriano. Ed il servo corse su, e disse, `Oh, padre mio!' Disse, `Padre mio!' disse, `I Siriani ci hanno circondati'!”

 “Elia si strofinò gli occhi, si alzò, e disse; `Ce né di più con noi che di quanti ce ne sono con loro'.”

 “Egli disse; `Io non vedo nessuno'!”

 “Disse; `Dio, aprigli gli occhi'!” Ora, egli era cieco. Ed egli guardò intorno a quel vecchio profeta, e sopra la montagna era pieno di Angeli, e carri di Fuoco, e cavalli di Fuoco.

 “Ed egli andò là fuori, e la Bibbia dice che, `Egli li colpì di cecità'! Ciechi a cosa? A lui. Egli andò fuori e disse; `State cercando Elia'?”

 “Sì, noi stiamo cercando lui”.

 “Disse; `Venite su, io vi mostrerò dov'egli è'. Elia li guidava ad Elia. Ciechi!”

 Io dissi: “Lo sai tu cosa ti sto per dire? Proprio esattamente quello che il mio Signore disse a tuo padre: `Vai via da me'!” Uh-huh. Uh-huh.

 

142 Notate; i figliuoli dell'ubbidienza, e quelli della disubbidienza, hanno niente in comune. I disubbidienti adorano il loro dio. “Oh!” dicono loro: “Noi crediamo la Bibbia!” Sì, esso è un'albero misto. Vedete, loro aggiungono ad Essa il mondo e la conoscenza. L'albero di Satana, miscuglio; vedete, ella prese dell'albero di Satana, bene e male. “Oh, noi crediamo la Parola!” Certo, ma non a tutto di Essa. Anche Eva credette la Parola, ma lasciò che Satana prendesse il suo albero e La pervertisse un pochino. Ecco che cos'è.

 “Chiunque aggiunge una parola, o ne toglie una Parola da Essa”. Egli è ancora lo stesso, ieri, oggi, ed in eterno! Fate attenzione! Benissimo.

 

143 Questa epoca malvagia è delle tenebre, eppure appartiene alla chiesa. Per questo essi amano il loro dio, per il modo che egli li lascia fare. Essi non hanno alcuna condanna. Fintanto che vanno in chiesa, niente li disturba.

 Balaam insegnò alla chiesa la stessa cosa. “Uniamoci; noi siamo tutti uguali!” Quello fu l'ultimo inganno. E per aver creduto ad una simile bugia, Dio non li perdonò mai.

 

144 Ricordatevelo, per tre volte nella Bibbia esso fu un peccato imperdonabile; per ogni persona che aggiunse alla Parola di Dio una parola di sua interpretazione, dopo che Essa era stata la Verità confermata.

 Nel giardino dell'Eden, esatto; nel giardino dell'Eden, una parola aggiunta causò morte.

 Quando Balaam aggiunse la parola, che: “Noi siamo tutti uguali”, essi...Questo Dio non lo perdonò mai ad Israele. Ognuno di loro perì nel deserto, eccetto quei tre che Dio portò fuori.

 Gesù disse: “Essi sono tutti morti”; questa fu separazione Eterna. Essi se ne andarono tutti; mai furono perdonati. Esso fu un peccato imperdonabile; mai fu loro perdonato. Oh!

 Fuggite da essa, figliuoli della Luce della sera!

 

145 Vedete ora chi è il duce di questa epoca moderna, religiosa e malvagia? Esso è il diavolo, che prende quell'albero del bene e del male e lo piazza là fuori, notate; portando la sua bella chiesa-sposa nel concilio ecumenico per un matrimonio. Questa è bella! La sua chiesa bella e scientifica, con tutte le lauree che si possano avere; i Dottori in Filosofia della chiesa di Cristo, i Dottori in Filosofia della chiesa dei Battisti, Presbiteriani, Pentecostali, e tutti gli altri. Portandoli tutti; con le loro decorazioni e pomposità e grandi chiese; tutti al concilio ecumenico: “Noi siamo uno!” Questo non sarà loro mai perdonato. Una denominazione; indossare gli stigmi d'una denominazione, è il marchio della bestia. Noi siamo stati in mezzo ad essa; fatto questo. Fuggite da questo, figliuoli, fuggitelo! Vedete? Grandi, belle chiese vanno allo sposalizio ecumenico, indossando il suo marchio!

 Pantaloncini, certo; indumenti mondani, sessuali, cosmetico, davvero buoni discepoli del diavolo, per catturare i figliuoli di Dio; per sposare un buon e salutare ragazzo con qualche vecchia reproba come quella. Proprio così. Che...!

 

146 Hai detto: “Tagliarsi i capelli! Che cos'ha a che fare questo?”

 Fratello, fermiamoci qui solo un momento. Io sento che qualcuno s'è risentito per questo. Forse è stato fuori da qualche parte nei collegamenti telefonici.

 Ascoltate. I capelli per una donna sono un voto di Nazireato. I capelli per Sansone erano un voto di Nazireato. E quando una donna taglia via i suoi capelli, ella sta assolutamente rinnegando il suo voto di Nazireato che ella è una Sposa a Cristo. Poiché lì, per quella cosa, ella rovina l'intera Immagine. Esattamente! Un Nazireo è “uno che è consacrato per uno scopo”. È questo esatto? Sansone fu consacrato per un'epoca e per uno scopo; perciò egli aveva i capelli lunghi. La donna che è una figliuola di Dio, lasci che i suoi capelli crescano, per mostrare che ella è consacrata ad ogni Parola di Dio.

 

147 Se lei se li taglia via, non m'importa quanto ella possa danzare, cantare, essere nella corale, parlare in lingue, correre su e giù, o aiutare ogni tipo di associazione; ella è morta! Questo è il COS¢ DICE IL SIGNORE, la Parola di Dio. Primo Corinzi 14. Ella ha rinnegato il suo voto Nazireo e s'è venduta al dio di quest'epoca moderna. Ella fa questo. Ora, signora, o donna, vergognati!

 

148 Veri adescatori di figliuoli di Dio, come fu allora. Come disse Gesù: “Come fu ai giorni di Noè, le donne belle, ed i figliuoli di Dio cominciarono a sposarsele; così sarà quando il Figliuolo dell'uomo ritornerà”. Ed il loro dio pensa che ciò è grande, e bello, e scientifico! Conoscenza. Moda di Hollywood, stilata  nel suo stesso negozio, certo; e tutto questo andazzo di robe! Voi sapete.

 

149 Ed ella; la sua chiesa, semplicemente ama questo! Oh! “Io vorrei farti capire, che sono una Metodista. Io sono Presbiteriana. Il nostro pastore ha più buon senso, che dire una cosa come quella!” Allora egli non ha abbastanza senso per dire le cose che Dio dice. Vedete?

 

150 Ella, la chiesa, semplicemente adora questo. Ella ama ciò. Proprio quello che ella voleva! Fratello, ella non si unirà con niente, né verrà dentro a niente nel quale ella dovrà agire diversamente da quello che sono queste moderne Iezebelle, perché quella è la natura che è in lei.

 Come puoi tu essere di qualche natura...“Chi, pensandoci, può aggiungere un cubito alla sua statura?” Se tu sei nato per essere alto un metro e mezzo, tu non sarai un metro e ottanta. Oh! sì, come la “macchina da stiramento” di Booth Clibborn...

 

151 Dunque ascolta, uomo; voi mucchio di Ricky! Se tu sei nato per essere un uomo, allora agisci come un uomo. Queste frange che pendono giù sulla tua faccia, ed arricciate su come un richiamo sessuale, ebbene; voi, generazione pervertita di serpenti! Che cos'è dunque che non va con voi?

 Un giorno il mio Dio giudicherà questa nazione col fuoco. Egli la farà sprofondare a fianco all'oceano. L'ora del Suo giudizio è alle porte. L'intero mondo vi andrà.

 

152 Perversione religiosa! Perversione umana; l'uomo non sa neppure a quale sesso appartiene, e nemmeno le donne. Si levano su con un paio di tute da uomo, o un paio di vecchi e piccoli pantaloncini, abiti che...muovendosi ella mostra le forme del suo corpo, e chiama sé stessa una Cristiana. Ella non è neppure una donna, altro che solo una Cristiana! Ella è una prostituta di strada usata da Satana, ispirata da Satana; per mandare all'inferno i figliuoli di Dio, e adempiere così la Parola di ciò che Gesù Cristo disse che sarebbe avvenuto. Io non intendevo dire questo, ma ad ogni modo, Egli l'ha detto. Vedete da dove viene questo spirito religioso? L'albero misto.

 

153 Direte: “Che male c'è con questi pantaloncini da donna!”, o com'altro li chiamate; “pedal-pushers [calzoni da donna a mezza gamba—n.d.t.], o quel che altro sono?”

 La Bibbia dice che: “Qualunque donna che indossa un'indumento che appartiene ad un'uomo, questo è un'abominazione nel cospetto di Dio”. Questo è il COSÌ DICE LA BIBBIA.

 Ed una donna che taglia i suoi capelli, disonora il suo capo. E non le è neppure... È una cosa peccaminosa per una donna offrire preghiere con i suoi capelli corti, così dice la Bibbia; pregare in pubblico con la sua testa scoperta. E la sua... Oh! dirai tu: “Io porto un cappello!”

 

154 Voi ipocriti, insegnate alle donne simili cose come quella! Quando, la Bibbia dice; “la sua chioma le è data a guisa di copricapo”, e non qualche cappello fatto dall'uomo. Questo è ciò che dice la Bibbia. Io non sono responsabile; io sono solo responsabile di dire la Verità. Non siate disonesti, come dice la Bibbia: “Maneggiando con furberia la Parola di Dio”, per stabilire o convenire alle esigenze di un mucchio di richette.

 

155 Io ho qui la parola evil (malvagio). Io ho scritto qui “Elvis” anziché evil. Esso è quasi lo stesso. La parola Elvis [nome di un noto cantante rock—n.d.t.] significa “gatto”, e la parola Ricky significa “ratto”. Quando voi dite “piccolo Ricky”, voi intendete dire “piccolo ratto”. Come tu lo chiami, tale egli è. Se il tuo pargoletto si chiama così, per amor del Vangelo, cambiaglielo subito! Non chiamate un pargolo...

 Nella Bibbia, e in ogni epoca passata, voi non avete mai sentito tali nomi. Questa è l'epoca; il nome per questa epoca. Mai vi furono gatti e ratti pervertiti, esso è qui.

 

156 Tutto questo...?...milioni di dollari di disc jockies, e questi piccoli ragazzini che vanno là fuori, non vanno perfino a scuola senza una cosa attaccata al loro orecchio, ed una piccola radiolina nella loro tasca, proprio, un “boom-de-boom”.

 Oh, essi vennero su nella mia casa, e noi facemmo...Questi ragazzi cercavano d'imbiancare la mia casa su di là. Noi gli dicemmo: “Mettete fuori da qui quella roba. Se voi non riuscite a lavorare senza di quella, allora sospendete il lavoro. Mi rende così nervoso che io non riesco nemmeno a stare qui intorno. Noi questo posto l'abbiamo dedicato a Dio. Noi non vogliamo qui intorno quella specie di boogie-woogie, sciocchezze di questi ultimi giorni”. Io dissi: “Spegnetelo, o sospendete il lavoro!”

 

157 Notate, benché religiosi, oh certo! vanno in chiesa e stanno sul portico, ascoltando il boogie-woogie.

 

158 Notate, anche; che anche la Sposa Parola di Cristo sta arrivando al culmine. Come noi vediamo dove culmina l'anticristo; iniziò là dietro, ed ora arriva al culmine; un concilio ecumenico lo metterà quale capo ecclesiale. E la piccola Chiesa si fa pure avanti, la Sposa-Parola di Cristo, giù, attraverso l'epoca, sta venendo ad un Capo, perché Ella sta andando ad unirsi di nuovo al Suo Compagno. Sempre, anche la chiesa; Essa deve unirsi proprio come ogni altra cosa. Il Grano, e ogni altra cosa, ritorna proprio alla sua testa, da dove esso ebbe inizio; come Caino ed Abele. La Sposa-Parola culminerà nella Persona della Parola di Dio resa manifesta in questa epoca malvagia, in cui noi stiamo vivendo. Vedete dove questo culminerà?

 

159 E presto Satana prenderà la sua sposa intellettuale ed esalterà questo grande (uomo), il quale è l'anticristo, la gerarchia; e lo siederà sopra un trono; “e tutto il mondo si meraviglierà di lui”.

 Ed allora Cristo verrà. E due non possono esistere allo stesso tempo. Ed il suo regno sarà preso; egli sarà distrutto.

 E Cristo, la Parola di Dio...Poiché, la donna è una parte del corpo dell'uomo. Essi non sono due; essi sono uno. E la Sposa, Chiesa-Parola; “un popolo chiamato fuori da qui e da lì, a motivo del Suo Nome”, si unirà al Corpo di Gesù Cristo.

 Ed il regno dell'anticristo sarà preso e distrutto. E Cristo prenderà il trono, e si sederà sopra il trono di Suo padre Davide, e regnerà sulla terra per mille anni, ed allora presenterà la Chiesa a Dio; “senza macchia né ruga”. Sì!

 

160 Ora, considerate i suoi capelli lunghi; voto di Nazireato alla Parola. Ora io voglio descrivere la Sposa di Cristo. Noi abbiamo descritto l'anticristo, dove ella è; religiosa, scientifica ed altro. Ora, la piccola ed umile Sposa di Cristo crede solo semplicemente la Parola, chiunque Ella sia. Essi sono individui. Io spero e credo che tra i molti seduti qui presenti, molti stiano ascoltando. Ed io spero che me stesso, ed ognuno di voi tutti, siamo parte di quella Sposa. Io spero che molti! E sarà che; tutti quelli che sono stati ordinati a questo, lo saranno, perché è la loro natura. Essi vedono. La Parola può soltanto riconoscere la Parola. Essa non può riconoscere una denominazione o una perversione. Essa conosce di meglio; Essa è una Parola. Vedete? Essa non può riconoscere niente...

 Il grano non può essere altro che grano. Esso iniziò grano, e finirà grano. Ed una zizzania mai può essere grano; ciononostante, essa è annaffiata dalla stessa unzione. Vedete? Ma essa non è grano. Come dissi l'altro giorno, circa l'albero con su differenti rami.

 

161 I suoi capelli lunghi, voto di Nazireato, dimostrano che Ella è devota a Dio. Il suo bel vestito della Sua Parola promessa per l'epoca in cui Ella sta vivendo, l'avvolge intorno, confermandoLa con Lui Stesso, con Ebrei 13:8; “Gesù Cristo è lo stesso, ieri, oggi ed in eterno”. Poiché Ella è parte dello Sposo-Parola, fedele a Lui in ogni punto.

 

162 Ora osservate. Se una donna esce qui fuori ed è sposata ad un'uomo, ed ella va fuori e si lascia corteggiare da un altro uomo, ed ha rapporti con lui, e poi ritorna a suo marito, egli dovrebbe sbatterla fuori. È questo esatto? Ella deve essere fedele a lui, perché ella s'è votata a lui.

 E la Sposa di Cristo è votata a Cristo; ed Egli è la Parola.

 Una donna non dovrebbe neanche fare l'occhiolino ad un altro uomo, neanche l'occhiolino con l'altra parte. Ella non dovrebbe fare segni, assolutamente nessun sentimento verso di lui, perché ella è assolutamente la sposa di uno sposo.

 

163 Noi non vogliamo nessuno dei vostri alberi misti, le vostre denominazioni. Siate fedeli a Cristo, la Parola. Egli confermerà che Essa è verità. Nossignore, neanche sentimenti di qualsiasi genere verso di lui, o lasciarsi corteggiare da lui; neanche unirsi ai suoi ranghi o qualsiasi altra cosa, o lasciare che lui ti prenda fra le sue braccia o nella sua attenzione, o parlarti su da questa parte, quella parte.

 Tu ascolta solo ad una Voce: “Le Mie pecore ascoltano la Mia voce. Un estraneo esse non lo...” Qual'è la Sua Voce? La voce di qualunque uomo è la sua parola. E questa è Questa, la Bibbia; neanche una parola deve essere aggiunta ad Essa o tolta da Essa. State proprio esattamente con quella Voce. “Un estraneo, una denominazione, esse non lo seguiranno”.

 

164 Poiché Ella è parte dello Sposo, fedele a Lui in ogni punto, aspettando le Nozze. Unendosi, non al concilio ecumenico, ma nel cielo; alla Cena delle Nozze. Ad Ella è stata data...Questo è per la nostra stessa chiesa. Le...Ad Ella sono stati dati, e rivelati a Lei, i misteri dei Sette Suggelli della Bibbia. Vedete? Ella vede la follia del seduttore, così simile alla Verità, che quasi seduce gli Eletti. Questo Ella lo vede. Ella...

 

165 Vedete i due opposti spiriti all'opera in questa epoca malvagia? Li vedete? Ognuno è molto religioso, Caino ed Abele, spiriti che ritornano di nuovo ai loro capi, ancora gli stessi come essi iniziarono. Uno adora tramite la bellezza, e tramite la conoscenza, e tramite l'istruzione, e tramite la scienza, e tramite le etiche. E quell'Altro, tramite la fede nella rivelazione della Parola di Dio. Entrambi loro stanno proprio in questo edificio, questa mattina. Proprio così.

 

166 Rivelazione, o fede, nella Sua Parola, non richiede conoscenza per il vero e fedele Cristiano.

 Essi dicono: “Hai tu un, hai tu una laurea di dottore?”

 Non fa richieste. “Io credo la Sua Parola”. Vedete? Non ha alcuna pretesa. Non richiede d'essere istruita. Non appartiene ad alcuna denominazione, alcun gruppo, alcuna setta. Ella appartiene a Cristo. Essa è Sua Moglie; non una moglie chiesastica.

 Ella è una prostituta. La Bibbia dice che ella fu una “prostituta”, e “LA MADRE DELLE MERETRICI”, ed esse verranno tutte assieme e formeranno la stessa prostituta. E quel tipo di donna è una donna che è infedele al suo Marito; pur pretendendo d'avere Cristo quale suo marito, ella appartiene ad una denominazione. Che sciocchezza! Noi apparteniamo a Cristo.

 

167 Ma, in ubbidienza, questa piccola Donna fedele, la quale vive per fede, la Sposa; una persona qui, là; fuori qui da qualche altra parte, in qualche altra chiesa, qualche altra denominazione, o qualunque cosa sia, in qualche...Crede la Parola di Dio, ubbidiente, aspettando con amore che la promessa dell'epoca sia confermata. Ella è in attesa di questo. Ella è parte di quella Parola, ed ella è in attesa affinché la Sua vita manifesti quella Parola.

 Fratelli, non riuscite a vedere ciò? Spero che questo non vi sfugga!

 Il Corpo (il quale è la Parola) è in attesa, aspettando che la Vita (che è lo Spirito) Lo confermi o che Lo renda vivente. Questo è ciò che Ella sta aspettando. Nessun'altra vita opererà in Lei. Ella non può venire alla vita in alcun altro modo. Nondimeno, Ella si sente già fuori, ed Ella sa che ciò avverrà; poi ecco che avviene, allora Ella si risveglierà. Dio disse: “Che sia là”, ed Ella verrà avanti come venne avanti la prima.

 

168 “Figliuoli della disubbidienza” significa obbedienza...Disubbidienza significa “ribellione”. Per essere sicuro, io ho guardato nel dizionario. Ribellione; ribellarsi contro cosa? la Parola di Dio rivelata. Come Caino che si ribellò contro alla rivelazione rivelata ad Abele, confermata da Dio che essa era giusta. E Caino si ribellò contro ad essa, ed assassinò suo fratello.

 I Farisei, con la loro propria conoscenza denominazionale di ciò che era la Parola di Dio, selezionarono i migliori uomini, e si ribellarono contro la Parola di Dio confermata e resa manifesta per quel giorno: Gesù Cristo; e Lo uccisero. Esatto?

 Ecco cosa sono i “figliuoli della disubbidienza”; una ribellione contro la Parola di Dio.

 Ora, vedete dove sono essi? “Oh! i giorni dei miracoli sono passati. Gesù Cristo non è ancora lo stesso. Non esiste una tale cosa come il battesimo dello Spirito Santo. Tutta quella roba è sciocchezza!” Vedete; ribellione! Essi non han bisogno di dire due cose; basta che ne dicano una, questo è tutto. Quella è ribellione, seduta stante. Essi non possono dire che tu non hai occhi; tu non hai orecchie. Voi dovete prendere tutto il corpo, tutta la Parola. Vedete?

 Lo Spirito Santo chiama: “Venite fuori da essa; non siate partecipi del loro dogma denominazionale!” E nel mentre, ella ride e si beffa della Parola di Dio di questo giorno.

 “Dio non si può beffare”, ricordatevelo! Ella ce l'avrà! Non preoccupatevi. Ella ce l'avrà! La Bibbia, in Efesini 4:30, se volete scrivervelo; Efesini 4:30 dice: “Dio non si può beffare. Poiché quello che un uomo avrà seminato, quello pure mieterà”. Essi non possono farsi beffa, fare derisione, e dire queste cose, e farla franca. “Come il pane sull'acqua, esso ritornerà”.

 

169 Ella è la sposa del diavolo, avvolta nel suo religioso, peccaminoso amore di conoscenza per questa presente epoca malvagia, per sedurvi. Oh! Un'intera cricca o denominazione di spiriti seduttori, tramite la conoscenza scientifica ed una moderna civilizzazione! Pretendendo...

 Termineremo fra pochi minuti. Io dovrò fermarmi qui, perché non riesco ad andare in tutto, vedete!

 Ella pretende di costruire per voi un mondo più grande in cui viverci. Ella pretende che, nella sua civilizzazione, ella ha costruito belle chiese, collegi, scuole, ospedali, biblioteche, e temporaneo aiuto per l'uomo, senza la Parola di Dio. Ella ha fatto questo. Ella ha provato che può fare ciò. Ed il popolo s'è lasciato abbindolare da ciò; sissignori: scuole, denominazioni, cultura, persone meglio vestite, persone meglio nutrite.

 Io preferisco piuttosto vivere di solo pane, ed essere a posto con Dio, che avere pollo arrosto tre volte al giorno, ed appartenere ad una prostituta come quella!

 

170 Ricordatevelo! L'ora è vicina quando verrà il marchio. Tu sarai o dentro ad essa o fuori da essa. E questo verrà come un ladro nella notte. Esso ti intrappolerà proprio là dentro; e tu sei là. Allora non ci sarà più modo per uscirne fuori; tu l'hai preso. Vieni fuori!

 “Un Angelo venne giù dal Cielo, con un viso grande e splendente, e gridò al popolo”. Esso scosse la terra. “Uscite da Babilonia, perché ella è caduta. Non siate partecipi delle sue piaghe, o Popolo Mio!” Uscite da essa. Uscite! Non abbiamo noi, poco fa, letto questo nella Parola? Un angelo è un “messaggero”, vedete, che scende. Fate attenzione allo Spirito Santo: “Uscite da lei, affinché non ne siate partecipi!”

 

171 Ora, ella ha costruito tutte queste cose. Ella ha costruito grandi chiese. Ella ha costruito collegi, scuole, prendendo la gente ed educandola ad una, così chiamata, migliore civilizzazione. Ed essi li hanno istruiti tramite una moderna civilizzazione che, per mezzo della conoscenza, li ha portati dentro l'abisso della morte, lontani da Dio e dalla Sua Parola.

 Non vedete l'intero schema? La vedete voi, quella Chiesa? [La congregazione dice, “Amen”.—n.d.t.] Là fuori all'aperto; se tu la vedi nella tua congregazione, di': “Amen!” Allora il resto di loro saprà dove ti trovi. Vedete?

 Ella ha fatto questo. Ella è...Essa è il dio di questa terra, ed ella ha costruito collegi. Ella ha costruito università. Ella ha costruito ospedali. Ella ha costruito librerie. Ella ha costruito tutte queste cose quale temporaneo aiuto per l'uomo, proprio abbastanza per sedurli, e liberarsi da quella Parola. Ed a cosa li ha guidati? L'intera chiesa mondiale è immersa nella morte, perché Dio disse che Egli brucerebbe col fuoco eterno la meretrice, e le sue figliuole.

 Gente; venite fuori da essa! Non lasciatevi intrappolare là dentro! Liberatevi da quella cosa più in fretta che potete!

 Ella è stata capace a fare ciò tramite la sua conoscenza scientifica, ma notate; senza la Parola di Dio.

 

172 Dio non ci ha mai ordinato di andare fuori ed avere scuole. Mai! Egli non ci disse mai di costruire ospedali. Essi sono buoni. Egli non ci disse mai di costruire librerie. Nossignore. Mai!

 Egli disse: “Predicate il Vangelo”. E, il Vangelo, è la manifestazione, la dimostrazione della potenza dello Spirito Santo.

 Paolo disse: “Il Vangelo venne a noi, non solo tramite parola, ma attraverso la manifestazione e la dimostrazione dello Spirito Santo”. Paolo disse: “Io non venni mai a voi con grandi parole di sapienza di qualche dottore, e via dicendo; ma io venni a voi nella potenza e dimostrazione dello Spirito Santo, affinché la vostra fede non fosse fondata nella sapienza o conoscenza degli uomini di questo mondo, ma nella potenza della risurrezione di Gesù Cristo; poiché Egli vive, ed è lo stesso, ieri, oggi ed in eterno”. Che Dio ci aiuti a credere la stessa cosa; e Dio confermerà la stessa cosa, come Egli ha sempre fatto.

 

173 Tramite le sue scuole, librerie, letteratura, ospedali e via dicendo, egli vi impedisce di vedere la vera rivelazione e la fede nella Parola di Dio, che oggi è rivelata e confermata. Vedete? Egli ti trattiene da questo. Egli sta ora interpretando, come egli lo fece a Faraone, cercando di trattenerti dal vedere il significato della rivendicata Parola della Sua promessa per l'epoca della Luce della Sera, confermata e provata. Egli ha cercato, tramite la sua conoscenza, e scuole, e persone meglio istruite, ed etiche, e così via, di tenerti lontano dal vederLa.

 Con ogni cosa, così che tu non vorrai guardarLa e vedere che Questa è Gesù Cristo! Come fai a sapere che Questa è Gesù Cristo? Egli è la Parola, ed Egli è la Parola di questa epoca. E questa epoca disse che questo sarebbe avvenuto in questo tempo, ed ecco qui che ciò avviene. Vedete? Vedete? Egli sta facendo del suo meglio per trattenerti dal vederLa.

 Egli attaccherà a Questo ogni sporco nome che può. Vedete? Egli chiamerà Questo “santi rotolanti” ed ogni altra cosa. Egli chiamò Gesù “Beelzebub”. E se essi chiamano Beelzebub il Maestro della casa, quanto più essi chiameranno così i discepoli? Vedete?

 

174 Vedete, cerca di trattenerti dal vedere il reale significato della Parola. Non cosa...Vedete, egli La sta interpretando, dicendo che Essa vuol dire questo.

 Dio disse: “Io ho promesso che negli ultimi giorni vi manderò Malachia 4”. Questo non ha da essere interpretato; Egli lo ha fatto. Egli disse: “E come fu ai giorni di Lot, il mondo sarà in una condizione Sodomitica; e a quel tempo, tramite questo, Io rivelerò il Figliuolo dell'uomo; esattamente”. Noi abbiamo ogni tipo di impersonificazioni ed ogni altra cosa del genere, però noi abbiamo anche Quello reale. Vedete? Egli disse che l'avrebbe fatto.

 Egli disse che l'anticristo si leverà e se è possibile sedurrà quasi gli Eletti. Ma disse: “Lasciateli soli. Lasciateli andare avanti. La loro follia si manifesterà”. Perché? Il test della Parola lo prova. Vedete?

 Quando questo viene a quella Parola: “Quello è stato in questo modo; quello? Oh! io non credo nella semenza del serpente. Io non credo in questo, quello, e quell'altro”. Essa non ti è mai stata rivelata, vedete; no, mai! Oh, fratello, guarda solamente dove...!

 Noi stiamo per chiudere, perché sono già le dodici.

 

175 Notate, cerca di trattenervi dal vedere il significato della Parola di questa epoca, della Luce della Sera, essendo interpretata. Essa è...Cosa significa questo? Questo indica che il tempo dell'esodo è vicino, e Dio sta venendo per Lei; sicuro come il mondo! Vedete?

 

176 Io voglio farvi ora una domanda. Mentre; ora sono le dodici, passate da cinque minuti; e noi proseguiremo questa sera. Lo vedete il dio di questa epoca? Lo credete? [La congregazione dice, “Amen”.—n.d.t.] La vedete come essa è; un chiesa intellettuale e scientifica? [“Amen”.]

 L'intero mondo appartiene ad essa, vedete; le denominazioni. E, dirai tu: “Io sono un Cristiano. A quale denominazione appartieni tu?”. Be', se io appartenessi ad una denominazione, io non credo che potrei essere un Cristiano. Ora, questa è una parola grossa, ma ciò è giusto.

 Io ho appena detto che conoscenza e scienza, non hanno alcuna comunione con la Cristianità. Una è dal diavolo, e l'altra è da Dio. State lontani da ogni cosa che nega la Parola di Dio! Vedete? Nossignore! La Bibbia chiama, in questi ultimi giorni, che i Cristiani vengano fuori da quella prostituta, da quell'albero del bene e del male.

 

177 Certo, ella ha del buono. Può qualcuno parlar male di un'ospedale? Nossignore! Di una libreria? Nossignore! Dell'istruzione? Nossignore! Ma, vedete, essi danno loro questo senza la Parola. Vedete come questo è seducente? Dà a loro una chiesa dove andare, un'adorazione con cui adorare; “un dio seduto sopra un trono”. Questo la Bibbia lo predisse.

 

178 Ora, voi appartenete ad uno di questi corpi. Sulla terra ora ve ne sono solo due di loro; lo sono sempre stati, e vi saranno finché verrà Gesù ed uno di essi sarà distrutto. Ora, tu appartieni ad uno di questi corpi. In uno di questi, tu ti sei unito; e nell'Altro, tu vi sei nato dentro. Vedete?

 In Uno di essi tu sei parte, perché sei nato dentro ad Esso. Tu devi essere parte di Esso. Posso io negare d'avere un braccio? Non più di quanto io possa negare alcuna Parola di Dio, se io sono parte di Dio. Io sono parte di William Branham; io sono in parti, ed ogni parte è una parte di me. Ed ogni Parola di Dio deve adattarsi al mio spirito, deve adattarsi alla mia anima, deve adattarsi al mio vivere; Essa deve adattarsi alle mie idee. Se le mie idee sono contrarie a Quella, allora lo Spirito di Dio non dimora in me. Proprio così. Io non posso negare una Parola di Essa.

 

179 Tu appartieni ad uno di questi corpi. Devi esserlo; questo devi proprio esserlo. Esso  è; o il Corpo di Dio, il quale è tramite la Parola; o è il corpo di Satana, il quale è tramite la chiesa. E tutto il mondo deve far parte di qualche chiesa; adorare qualche dio. Tu devi adorare, o il dio della conoscenza; appoggiandoti su quello che tu ascolti tramite conoscenza: tu ti appoggi su questo, o quello, o quell'altro; o tu t'appoggi, per fede, sulla Parola di Dio, aspettando che Egli La confermi rendendoLa verace.

La vera Chiesa di Dio sta

Vigilando per la venuta di quel felice giorno Milleniale,

Quando il nostro benedetto Signore verrà per rapir via la Sua Sposa che attende.

Oh! il mio cuore è pieno di estasi, mentre io lavoro, vigilo e prego,

Perché il nostro Signore sta per ritornare di nuovo sulla terra.

Oh! il nostro Signore sta per ritornare di nuovo sulla terra.

Satana sarà legato per mille anni, ed allora noi non avremo più collera,

Dopo che Gesù sarà ritornato di nuovo sulla terra.

 

180 Oh, gente di questi Stati Uniti, dove ora va questo Messaggio; fuggite il più forte che potete da questa epoca intellettuale e scientifica in cui noi stiamo vivendo. Fuggite alla Parola di Dio!

 Tu, io, nessuno può conoscerLa; nessuno può provarLa. È Dio che fa la Sua Stessa prova. Nessuno ha alcun diritto di interpretarLa; né me, né nessun altro uomo ha alcun diritto. È Dio che fa la Sua Stessa interpretazione. Egli fece la promessa. Egli disse che avrebbe fatto questo negli ultimi giorni.

 E negli ultimi giorni, il dio di questa epoca malvagia accecherà gli occhi della gente, con la sua conoscenza intellettuale di un'albero misto di bene e di male, che tutt'ora dà alla gente. Ed ecco che avviene, questa cosa culminerà, questa denominazione che risale indietro dalle Epoche Oscure [medio evo—n.d.t.], e prima delle Epoche Oscure; e tutto culminerà in un superuomo, Satana; colui che disse: “Io eleverò me stesso al di sopra dei figliuoli di Dio, ed essi mi ascolteranno”. “Ed egli si siederà quale Dio nel tempio di Dio, ed i figliuoli di Dio si lasceranno intrappolare”.

 

181 Bene, dice il figlio di Dio: “Be', mia moglie, essa non è...ella è una buona...” Vai avanti! proprio continua avanti. Vedete?

 Voi direte: “Bene, Egli disse `figli di Dio'!” Sissignore!

 L'uomo, chiunque egli sia, fu fatto all'immagine di Dio e per la gloria di Dio. Ed una donna è un sottoprodotto dell'uomo, non di Dio. Giusto. “Quando i figliuoli di Dio videro che le figliuole degli uomini erano belle, essi se le presero per donne”.

 “E come fu ai giorni di Noè, così sarà alla venuta del Figliuol dell'uomo”.

 Ora osservate; se volete sapere in quale stadio è la chiesa, osservate in quale stadio sono le donne, vedete; perché ella è la chiesa. Fate attenzione a quello che ella sta facendo, vedete, in questa epoca malvagia e prostituta.

 

182 Guardate; non c'è stata al mondo una città più volgare, malvagia, bassa, prostituta, di Nazareth, e fuori di là Dio scelse una vergine. “Può venire qualcosa di buono da Nazareth?”

 E fuori da questa epoca malvagia, ove il dio di questa epoca ha accecato gli occhi della gente, con i loro dogmi e denominazioni; fuori da questa stessa epoca, Dio sta scegliendo un popolo per il Suo Nome.

Benché qui negletti e disprezzati,

Un giorno il Signore porterà oltre il Cancello i Suoi Prescelti;

E questo vale più d'ogni altra cosa.

Allora noi canteremo e grideremo, e danzeremo intorno.

L'Agnello asciugherà le nostre lagrime.

Noi avremo una felice settimana di raduno,

I primi diecimila anni. (Proprio così.)

Un meraviglioso popolo per il Suo Nome,

Ed essi son chiamati la Sua Sposa. (È ciò esatto?)

Benché negletti e disprezzati,

Un giorno il Signore porterà

Quei Suoi prescelti oltre il cancello; (nell'esodo.)

E questo per me vale più d'ogni cosa.

 

183 Io sto diventando un uomo vecchio. I miei giorni cominciano a svanire; e la mia vista comincia ad oscurarsi; e la mia piccola fiammella di vita comincia a bruciare meno. Io non temo le tenebre, perché voglio dire questo, insieme a Paolo: “Io Lo conosco nella potenza della Sua risurrezione”. Non importa ove essi mi seppelliscano, se io fossi buttato nel mare, o bruciato in una fornace, o mangiato da un leone; Egli chiamerà il mio nome, ed io parlerò. Amen!

 Preghiamo.

 

184 Se c'è qui dentro, o fuori nei collegamenti con questo Messaggio attraverso la nazione, nelle vostre piccole chiese o gruppi o sale, od ovunque sei seduto; se ce n'è uno, oh! lascia che ti persuada; lascia che ti scongiuri, quale ministro del Vangelo; lascia che ti supplichi nel Nome di Gesù Cristo: fuggi dall'ira di quest'epoca malvagia! Non servire il dio di questa epoca malvagia!

 Oh! lo so che voi dite: “Essa è buona. Essi sono ottimi!” Esattamente, un'albero misto. Tu non puoi mescolare la conoscenza con la Parola di Dio.

 Essa è una Parola che deve essere creduta per fede, e non intellettualmente. Tu non La comprendi; tu L'accetti. Tu dici che Essa è giusta, e poi tramite Essa tu vivi. Questo è tutto ciò che Egli ti chiede di fare.

 Se c'è qualcuno qui presente nel nostro gruppo; noi non possiamo fare l'appello all'altare per portarvi qui sopra, perché non c'è spazio; o fuori all'aperto, nelle linee telefoniche; se c'è qualcuno là fuori che non Lo conosce. Non...

 

185 Oh! donne; io questa mattina vi ho rimproverate; non io, io vi ho solo citato la Parola. Capelli corti, indossare quei piccoli e corti vestiti, vestite per apparire realmente sessuali; non realizzate che lo spirito che...Sorella cara, tu forse, quando si tratta del tuo corpo, sei pura; ma nella tua anima, non vedi chi ha fatto presa su di te?

 Farebbe Dio apparire sexy la Sua figliuola per sedurre il Suo stesso figliuolo, desiderandola, e farli poi rispondere entrambi di adulterio? Farebbe Egli questo, sorella? Fai a te stessa questa domanda. No, neanche per quindici milioni di chilometri! Non attribuire questo a Dio.

 

186 Fratello, ti ha il dio di questo mondo dato uno spirito al punto tale che tu non puoi vedere che ciò è sbagliato? Ha egli accecato gli occhi tuoi tramite le etiche della chiesa, la denominazione, il credo, e via dicendo, in modo che tu non possa vedere che Dio sta confermando la Sua Parola facendoLa essere così? Ha il tuo lavoro, ha il tuo boss, ha tua moglie, hanno i tuoi figli, ha la tua chiesa, o qualsiasi altra cosa, separato te dalla Parola di Dio, la quale è l'unica sorgente di Vita? Fuggi da ciò, fratello mio! Io ti amo, con amore divino. Io non rispetto alcuno dei miei fratelli al di sopra di te; assolutamente no! Se lo facessi, io mostrerei particolarità di persone. Io non dico queste cose per farti arrabbiare. Io mostro; dico queste cose perché esse sono nella Parola di Dio. E come servitore di Dio, e con l'amore di Dio nel mio cuore, io ti dico queste cose così che tu veda e comprenda. Forse tu non l'avresti saputo se io non te l'avessi detto. Vorrai oggi tu fuggire da ciò?

 Ora, in ogni dove, attraverso la nazione; chiniamo i nostri capi.

 

187 Dio caro, davanti a me stanno dei fazzoletti. Le persone sono ammalate; io metto su di essi le mie mani, affinché Tu li guarisca.

 

188 Ed io ho fiducia, Signore, che questa sera vi sarà un grande servizio, e che la Potenza di Dio sarà qui. Grandi segni e prodigi. Come abbiamo sentito dai risultati di queste ultime paia di riunioni; com'è tremendo, vedere cos'è successo! Io prego, Dio Caro, che questa sera Tu voglia darci una doppia porzione. Io lo prego con un cuore sincero, Signore, perché è il mio amore per Te e la Tua Parola, e per queste persone. Concedicelo, Dio Caro!

 

189 E se fuori attraverso la nazione, o anche ora qui dentro; se c'è qualcuno che è ammalato ed afflitto, e che questa sera deve andarsene, e non sarà qui, o è là fuori nelle chiese o luoghi ove essi si sono riuniti; io Ti prego di guarirli. Ora, Signore, fai la più grande di tutte le guarigioni! Se Tu guarisci i loro corpi fisici, dal cancro, T.B.C., polmonite, o da qualcos'altro, essi senza dubbio si ammaleranno di nuovo, se vivranno molto a lungo; perché i loro corpi sono ancora sotto il peccato, la maledizione. Ma fa sì che loro abbiano la vera guarigione Divina; la guarigione dell'anima, la quale fa essere una nuova creatura, passando dalla morte alla Vita; e poi aspettare in questo vecchio tabernacolo per la redenzione del corpo, dopo che l'anima sia stata redenta. Concedici questo, Signore.

 

190 Possano essi fuggire da quelle denominazioni e credi. Dio, là fuori, in quei credi e denominazioni, io ho incontrato alcuni dei migliori fratelli. E, Dio, come posso dirlo in modo che essi vedano, e far sì che vedano la Parola? Questo mi preoccupa! Ma io so, anche, che Tu hai detto: “Nessun uomo può venire”, non importa quanto buono, quanto mansueto, quanto gentile, “a meno che Mio Padre l'abbia chiamato. E tutti quelli che Mio Padre Mi ha dati, essi verranno”. E, Signore, io sento che la mia sola responsabilità è dire la Verità.

 E non, come disse Paolo; “Manipolare con inganno la Parola di Dio”, mischiando in Essa il dogma denominazionale, come un'albero di miscuglio di buona conoscenza, bene e male; ma con un cuore aperto e con lo Spirito Santo. Dio, concedi questo. Salva ognuno!

 

191 Ora, con i nostri capi chini ed i nostri occhi chiusi. E non a me...Io non potrei dirlo in questo modo: “Se tu lo fai o no, questo per me non fa alcuna differenza”. Questo per me fa differenza. Io vi amo. Ed io spero che voi non pensiate che io debba parlare duramente...Come disse Paolo: “Io vorrei essere presente con voi, e cambierei la mia attitudine”. Non fu perché egli non li gradiva; egli li amava. Non...Anche Gesù ebbe a rimproverarli, e poi morì per loro. Vedete; “Padre, perdonali; essi non sanno nemmeno quel che fanno”. Pensate, un essere umano che vuole essere giusto, e cerca di essere giusto, e vede quel diavolo...Quello è colui a cui io sono contro; che ha accecato gli occhi di questa gente.

 

192 Questa nazione dovrebbe bruciare con la gloria di Dio, vedendo cosa ha avuto luogo in essa in questo ultimo giorno, questo ultimo...Perché questi risvegli non colpiscono le vecchie nazioni? Questa su di qua è la Costa Occidentale, più in occidente che voi possiate andare. Ora la barriera del peccato ha già tuonato giù sulla terra, ed essa sta sprofondando; luoghi, come Los Angeles e Hollywood, sprofondano così tanti centimetri all'ora, e non c'è modo di fermarli. Sì, ci siamo! Potremmo sentire gli avvisi in ogni momento. Se voi sapete questo...

 Ora, che nessuno guardi. Ma se tu sai, dal tuo cuore...Io te lo sto chiedendo. Io non posso conoscere il tuo cuore, a meno che Dio non lo riveli. Ma dal tuo cuore, se tu riesci a vedere che tu non sei dove tu dovresti essere con Dio e la Sua Parola, nella fede; vorresti tu semplicemente alzare a Lui la tua mano, e dire a Lui: “Signore, aiutami Tu!”. O Dio! Da questa chiesa, affollata, affollata intorno alle pareti, dentro e fuori; letteralmente centinaia di mani, forse duecento mani, sono alzate. Grazie per la vostra onestà.

 

193 Gesù Caro, non lasciare che uno solo di loro si perda! Come tuo servitore, che sta tra i vivi ed i morti, indirizzandoli, con un dito, alla Parola di Dio. Io non posso salvarli, Signore; ma essi vogliono essere salvati. E, Padre, come ho detto molte volte; il sole spunta al mattino; e mentre esso viene su attraverso la terra, mandato da Dio per far maturare il grano, per procurare il cibo naturale per la vita naturale. Ma, o Dio, Tu dicesti: “Che per coloro che temono il Suo Nome si leverà il Sole della giustizia e la guarigione sarà nelle Sue ali”. Fa' che il Sole della giustizia, la Parola di Dio, sorga nei cuori delle persone, e che i raggi di guarigione della fede in quella Parola curi ogni disubbidienza alla Parola, e che li porti fino alla pienezza dei figliuoli e figliuole di Dio.

 Essi sono Tuoi, Signore. Nel Nome di Gesù Cristo, sia qui che fuori all'aperto; io presento coloro che hanno alzato le loro mani per la salvezza delle loro anime. Amen.

Là, il mio cuore troverà (Dove? In questo altare.)

Riposo oltre (Per fede io guardo su di là, ove sto andando.)

Presso la croce, (È là che è appesa la Parola.) nella croce,

Sia la mia gloria;

Finché l'alma troverà,

Riposo, oltre il fiume.

 

Gesù, tienimi (Cioè, crocifisso con Lui. Non voglio niente del mondo; tienimi crocefisso!)

Là c'è una preziosa fonte;

Ed è aperta a tutti,

Un ruscello guaritore,

Scorre dal Calvario.

 

Alla croce, nella croce,

Sia la mia gloria (Alziamo le nostre mani.)

Finché l'alma troverà,

Riposo, oltre il fiume.

 

194 [Il Fratello Branham parla ora ai musicisti—n.d.t.)

 “Sento chiamare il mio Salvatore”.

 Stendi la tua mano ed afferra la mano di qualcuno, e di': “Dio ti benedica, Cristiano”.

 [Il Fratello Branham parla di nuovo con i musicisti—n.d.t.]

 “Sento chiamare il mio Salvatore”.

 Sentite la Sua presenza? [La congregazione dice: “Amen”.—n.d.t.]

 Là fuori nelle linee telefoniche, tutti voi; datevi la mano l'un l'altro e dite: “Dio ti benedica, Cristiano”.

 

195 Sapete, qui dietro c'è una vasca d'acqua. Egli prende un popolo che porta il Suo Nome. Se tu non sei stato battezzato nel Nome di Gesù Cristo per la remissione dei tuoi peccati; c'è una vasca, ci sono abiti, c'è un uomo già pronto. Tu sei benvenuto, se tu accetti veramente Gesù quale tuo Salvatore e credi che questa è la Verità.

 

196 Ricordatevi; non ci fu mai una persona nella Bibbia, o in ogni tempo prima dell'organizzarsi della chiesa Cattolica, che sia mai stata battezzata in alcun altro modo che nel Nome di Gesù Cristo. Nella Scrittura o nella storia, non si trova alcun posto dove qualche persona sia mai stata battezzata nella Chiesa dell'Iddio Vivente, nel nome dei titoli di “Padre, Figlio e Spirito Santo”. Esso è un dogma Cattolico e non un'insegnamento Biblico.

 

197 Essendo stato intervistato da un prete, io gli chiesi ciò. Egli disse: “Questa è la Verità. Ma noi siamo la chiesa! Noi possiamo cambiare qualunque cosa vogliamo. La solennità è nella chiesa. Dio è nella Sua chiesa”.

 

198 Io dissi: “Dio è nella Sua Parola. E se la chiesa è...” Io dissi: “Dio è la Parola. E se la chiesa è contraria alla Parola, allora io non credo la chiesa”.

 Io lascio che la parola d'ogni uomo sia bugia; sia che esso sia prete, papa, qualunque cosa egli possa essere; e sia vera la Parola di Dio.

 E Paolo fece in modo che ogni uomo, non importa come esso fosse stato battezzato; se egli non era stato battezzato nel Nome di Gesù Cristo, venisse e fosse battezzato di nuovo.

 

199 E dopo che alcuni avevano già ricevuto lo Spirito Santo, Pietro disse: “Può alcuno vietare l'acqua, vedendo che questi hanno ricevuto lo Spirito Santo”, Atti 10:49: “vedendo che questi hanno ricevuto lo Spirito Santo come noi al principio?” Ed egli comandò loro: “Prima che voi lasciate il locale, benché voi abbiate ricevuto lo Spirito Santo, venite, e siate battezzati nel Nome di Gesù Cristo”.

 Poiché, a Pietro fu data la chiave per il Regno, dicendo: “Tutto quello che tu legherai in terra, Io lo legherò in Cielo”. E cosa fa una chiave? Essa apre qualcosa; il mistero.

 

200 E quando Gesù disse: “Andate, battezzandoli nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo”, mise questo là, per accecare gl'increduli.

 Osservate! Perché Pietro non eseguì ciò, parola per parola? Egli lo doveva!

 Se un uomo è battezzato nei titoli; “Padre, Figlio e Spirito Santo”, egli non è mai stato affatto battezzato; egli non ha alcun Nome. Padre non è nome; Figlio non è nome; e Spirito Santo non è nome. Lo Spirito Santo è ciò che Egli è; come me, che sono umano. Egli è lo Spirito Santo.

 Padre è un titolo; io sono un padre. Figlio è un titolo; io sono un figlio. Umano è un titolo; questo è ciò che sono io. Ma il mio nome è William Branham.

 Ed il Nome del Padre, Figlio e Spirito Santo è il Nome di “Gesù Cristo”. Gesù disse: “Io vengo nel Nome di Mio Padre”. Qual'è il Nome del Padre? Ogni figlio viene nel nome di suo padre. Ed il Nome del Padre è Gesù Cristo. Vedete? Vedete ciò che intendo dire?

 

201 Se io vi dicessi d'andare giù a prendermi qualcosa fuori dal conto, nel nome del sindaco della città. Quanti sanno chi è il sindaco della città? Il mio caro amico; Rich Vissing. Ebbene, voi non andreste giù là dicendo “nel nome del sindaco della città”. Voi direte: “Nel nome di Richard Vissing”. Voi gente di Jeffersonville conoscete chi egli è.

 E questa è la ragione per cui Egli disse Padre, Figlio e Spirito Santo. In Lui dimora la Deità, la pienezza della Deità corporalmente. Egli disse: “Battezzateli nel Nome del Padre, Figlio e Spirito Santo”.

 

202 Pietro, stando là con la rivelazione su Chi Egli fosse, e sulla quale Egli edifica la Chiesa, egli disse: “Ravvedetevi, e ciascun di voi sia battezzato nel Nome di Gesù Cristo”. E mai...Le chiavi girarono in Cielo e sulla terra. “Non c'è altro Nome sotto il Cielo che sia stato dato agli uomini tramite il quale tu puoi essere salvato”.

 

203 Perché battezzi nel Nome di Gesù Cristo? Per la remissione dei peccati. “A chiunque rimettete i peccati, a loro sono rimessi”. Vedete? Ma se tu non pensi che egli sia degno e pronto per essere battezzato, non farlo. Perché, quando tu lo fai, esso è fatto; vedete! Afferrate cosa intendo dire?

Sento chiamare il mio Salvatore (la Parola) ...chiamare,

(chiama laggiù alla tomba.)

Sento...

(“Non vorresti tu morire con Me, così che tu possa risuscitare con Me?”)

...il mio Salvatore,

 Sento chiamare il mio Salvatore (cosa dirà il mondo?)

“Prendi la tua croce e segui...”

Ora, se tu non sei stato:

Ov'Ei (Egli è la Parola) mi guida, Lo...

 (ecco lì la vasca)

Ov'Ei mi guida Lo seguirò

Ov'Ei mi guida Lo seguirò

Io andrò con Lui, lungo tutto il cammino.

 Chiniamo i nostri capi.

 

204 Dio Caro, la vasca è pronta. Signore, parla ora ai cuori. Possano loro sentire Cristo, la Parola, che li chiama ad andare con Lui lungo tutto il cammino.

 “Io andrò con Lui attraverso il giardino (Getsemani?). Io andrò con Lui nella vasca. Io prenderò su il Suo Nome. Io voglio essere una di quelle persone che Egli sta chiamando per il Suo Nome. Io voglio credere la Sua Parola. Io voglio seguirLo. Io non civetterò mai con il mondo. Io voglio essere una fedele, promessa Sposa. Io non voglio tralasciare uno iota della Sua Parola. Ogni richiesta; io voglio essere una Sposa veramente fedele. Ogni cosa che Egli mi chiede di fare, quella io farò”.

 “Se il mio futuro Sposo vuole che io lasci crescere i miei capelli; io lo farò. Se Egli vuole che io butti via tutto questo trucco; io lo farò. Se Egli vuole...Egli mi dice che ciò è uno spirito maligno, il maligno con cui io sto civettando, con questi vestiti d'aspetto sexy; io lo farò; io me li toglierò via. Non m'importa quello che qualcun altro mi dica; io me li toglierò via”.

 “Se Egli vuole che io venga fuori da quel gruppo con cui sono insieme, gli increduli; io lo farò: benché io lì guadagni il mio pane, o qualsiasi altra cosa. Egli mi promise che Egli non mi lascierà mai, né mi abbandonerà. Io voglio, io voglio farlo. Io voglio andare con Lui lungo tutto il cammino. Egli vuole che io sia battezzato nel Suo Nome; io lo farò”.

 Signore, Tu hai promesso questo, qui, nella Tua Parola; e questo è quello che Tu volevi. Possa ogni persona vederlo, Signore, e dolcemente, umilmente, sottomettersi ad Essa. Ti prego, nel Nome di Gesù. Amen.

 

205 Voi appartenete a Dio. Possa Dio prendere queste piccole e rotte parole e farle diventare reali per voi, è la mia sincera preghiera.

 La vasca sarà pronta. Chiunque voglia venire, essi hanno...Il ministro annuncerà ciò un po' più tardi. Chiunque si è ravveduto e vuole essere battezzato usando il Nome di Gesù Cristo, venga semplicemente avanti. Ogni cosa è pronta. “Tutte le cose sono pronte”. Ogni cosa che noi possiamo fare per aiutarti a vivere per Dio; noi siamo qui per fare questo. Dio vi benedica.

 

206 Ora, alziamoci. Ora il nostro piccolo cantico; io Lo Amo, “io Lo amo, poich'Egli per primo mi amò”. Cantiamolo tutti, ora.

Io Lo amo, (mentre lo cantiamo, alziamo le nostre mani)

Io Lo amo

Poich'Egli per primo mi amò,

Alla croce del Calvario,

La salvezza Ei m'acquistò.

 Ora, con i nostri capi ed i nostri cuori chini; cantiamolo ora a Lui sottovoce. [Il Fratello Branham comincia a canticchiare Io Lo Amo—n.d.t.]

    Io Lo amo...

 [Il Fratello Branham continua a cantare sottovoce Io Lo Amo—n.d.t.]

 O Dio, Padre nostro, sii misericordioso con noi povere creature, Signore! Rinforzaci per il lavoro che ci sta dinnanzi. Aiutami, O Dio, aiutami! Io sento che qualcosa è in attesa proprio qui fuori, Padre. Aiutami, O Dio, a conoscere la Verità. Dio Caro, benedici queste persone. Guidali, Ti prego, nel Nome di Gesù.

 

207 Mentre abbiamo i nostri capi chini, io chiederò qui al pastore; al Fratello Neville, il nostro prezioso fratello, di venire ora su qui e dire cosa egli farà, riguardo... riguardo al battesimo. Potrei annunciarlo io. Io penso che la vasca è aperta, comunque.

 

FINE